Marocchina vende nipote di soli 14 anni ad un cliente – Arrestata

12/04/2019

CONDIVIDI

La ragazza è stata venduta ad un cliente torinese

Ancora un grave episodio di violenza sui minori. Una donna marocchina di 27 anni è stata arrestata dopo un ordine di custodia cautelare emesso dal giudice torinese Alessandra Danieli per un caso di violenza sessuale ai danni di una ragazza di soli 14 anni, nipote di suo marito.

Le indagini sono state condotte dal gruppo fasce deboli dei carabinieri della polizia giudiziaria della procura e coordinate dal pm Lisa Bergamasco.

Al termine delle operazioni è emerso che la ragazza era stata venduta ad un cliente torinese dalla donna di origine marocchine. Poi la donna si era trasferita a Catania.
La coppia, marito e moglie, avevano la ragazzina in custodia. Per i due e per il cliente l’accusa è di violenza sessuale su minore.

Leggi anche

22/04/2019

Borgo Aurora sotto assedio, un’emergenza senza precedenti – Alessi e Marrone (FdI)”Adesso basta e ora di intervenire!”

Nel  giorno di Pasqua due avvenimenti inaccettabili, entrambi a pochi passi nel centro del Quartiere Aurora. […]

leggi tutto...
Motociclista morto

23/04/2019

Colpisce con pugno una donna in strada, le sfascia il naso e la rapina – Romeno arrestato a Torino

Agenti del Reparto Minoranze Etniche della Polizia Municipale Torino sono intervenuti ieri in via Ternengo, all’incrocio […]

leggi tutto...

23/04/2019

Con un Opel Corsa rubata va a sbattere contro auto in sosta in centro a Torino

Agenti del I Comando Centro/Crocetta della Polizia Municipale Torino, inviati  in corso Marconi nei pressi del […]

leggi tutto...