Marocchina vende nipote di soli 14 anni ad un cliente – Arrestata

12/04/2019

CONDIVIDI

La ragazza è stata venduta ad un cliente torinese

Ancora un grave episodio di violenza sui minori. Una donna marocchina di 27 anni è stata arrestata dopo un ordine di custodia cautelare emesso dal giudice torinese Alessandra Danieli per un caso di violenza sessuale ai danni di una ragazza di soli 14 anni, nipote di suo marito.

Le indagini sono state condotte dal gruppo fasce deboli dei carabinieri della polizia giudiziaria della procura e coordinate dal pm Lisa Bergamasco.

Al termine delle operazioni è emerso che la ragazza era stata venduta ad un cliente torinese dalla donna di origine marocchine. Poi la donna si era trasferita a Catania.
La coppia, marito e moglie, avevano la ragazzina in custodia. Per i due e per il cliente l’accusa è di violenza sessuale su minore.

Leggi anche

20/06/2019

Tragedia nel Torinese – Madre investe la figlia di 2 anni e la uccide

Dramma nella mattinata di oggi a Villarbasse, in provincia di Torino. Per dinamiche ancora da accertare […]

leggi tutto...

20/06/2019

Tir sbaglia manovra e centra un’auto – Traffico nel caos

Ha sbagliato la manovra di svolta da via Graf per imboccare via Pateri, a Nichelino. Un […]

leggi tutto...

20/06/2019

Torino in Europa League – Oggi è il giorno decisivo

Le prossime ore saranno decisive per il futuro granata, almeno quello a breve termine, legato alla […]

leggi tutto...