Marocchina vende nipote di soli 14 anni ad un cliente – Arrestata

12/04/2019

CONDIVIDI

La ragazza è stata venduta ad un cliente torinese

Ancora un grave episodio di violenza sui minori. Una donna marocchina di 27 anni è stata arrestata dopo un ordine di custodia cautelare emesso dal giudice torinese Alessandra Danieli per un caso di violenza sessuale ai danni di una ragazza di soli 14 anni, nipote di suo marito.

Le indagini sono state condotte dal gruppo fasce deboli dei carabinieri della polizia giudiziaria della procura e coordinate dal pm Lisa Bergamasco.

Al termine delle operazioni è emerso che la ragazza era stata venduta ad un cliente torinese dalla donna di origine marocchine. Poi la donna si era trasferita a Catania.
La coppia, marito e moglie, avevano la ragazzina in custodia. Per i due e per il cliente l’accusa è di violenza sessuale su minore.

Leggi anche

24/08/2019

Invasione di cinghiali in Piemonte- L’allarme di Coldiretti “Pericoli sulle strade e danni all’agricoltura”

Troppi, in continua crescita, e con molti danni all’agricoltura. Troppi incidenti sulle strade: Uncem sta con […]

leggi tutto...

24/08/2019

Insetti nel cibo – Chiuso ristorante cinese di via Nizza

400 kg di cibo sequestrato dal personale del Reparto Prevenzione Crimine che ha condotto le operazioni […]

leggi tutto...

24/08/2019

Addio a Carlo Delle Piane – L’attore reso immortale da Pupi Avati

Addio a Carlo Delle Piane. Il celebre attore è morto a Roma all’età di 83 anni. […]

leggi tutto...