“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

19/10/2019

CONDIVIDI

Insulti e violenza a Torino

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un uomo di 39 anni, di origine marocchina, aveva accompagnato ieri sera suoi tre figli di 4,5 e 7 anni nell’area giochi della Galleria Parco Dora.

La violenza è nata da un piccolo scontro fra bimbi, come spesso accade ai giardinetti o nelle aree giochi.

Il figlio del 39enne colpisce con una pallina una bambina. Interviene a quel punto il padre che fa subito la voce grossa. “Tu mia figlia non la devi toccare. Dovete starmi lontano marocchini di m…”, dice il secondo genitore, rivolgendosi al bambino di 7 anni e al padre originario del Marocco (che da 19 vive in Italia con la moglie e i figli e dove lavora come dipendente di un’azienda per il trattamento dei rifiuti).

Volano offese, intorno alle 19 di ieri e intervengono due addetti alla sicurezza o meglio, due persone che si presentano come addetti alla sicurezza. Si presentano infatti con indosso una divisa da lavoro con la scritta “antincendio”.
Poi il racconto dei fatti è affidato all’uomo aggredito, che ha spiegato al quotidiano Repubblica: “Uno dei due uomini ha cominciato a toccarmi per allontanarmi e quando gli ho detto di non mettermi le mani addosso mi ha colpito con un pugno in piena faccia”. L’uomo ha denunciato l’episodio ai carabinieri della stazione Borgo San Donato.
“Dopo l’aggressione non ricordo nulla – ha aggiunto il 39enne – Appena mi sono ripreso mi sono accorto che il padre della bambina si era allontanato e anche l’addetto alla sicurezza che mi aveva colpito. A quel punto è arrivata l’ambulanza e mi ha portato all’ospedale Maria Vittoria”.
La vittima dell’aggressione è stata colpita con violenza al volto ha perso un dente. Dopo una notte in osservazione l’uomo è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di una decina di giorni.

Leggi anche

20/11/2019

“Stop occupazioni Rom”, centinaia di adesivi sulle case Atc occupate

“Stop occupazioni Rom”, sono centinaia gli adesivi comparsi nei pressi dei complessi di edilizia sociale ATC […]

leggi tutto...

20/11/2019

36 stranieri stipati in un furgone – Scoperti dalla Polizia di Torino, due arresti

Nella notte di martedì, gli agenti della Squadra Mobile di Torino e della Sottosezione della Polizia […]

leggi tutto...

20/11/2019

Festa di San Giovanni, si cambia – A Torino tornano i fuochi d’artificio

E’ un ritorno all’amata tradizione per Torino. La Festa di San Giovanni 2020 tornerà ai classici […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy