Migliaia di profumi falsi destinati al mercato torinese – L’intervento della Polizia

24/12/2018

CONDIVIDI

Denunciati a piede libero due cittadini macedoni

Gli Agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale di Torino hanno fermato in corso Giulio Cesare all’angolo con corso Palermo due auto con targa italiana, guidate da due cittadini di nazionalità macedone.

All’interno delle auto, una Fiat Punto e una Volkswagen Golf, gli agenti hanno scoperto una quantità considerevole di profumi con marchio contraffatto: la polizia è riuscita a risalire al deposito dove poteva essere custodito altro materiale, in via Cena. All’interno, a seguito dell’ispezione sono stati trovati e sequestrati oltre duemila confezioni di profumi falsamente griffati, pronti per essere smerciati nei principali mercati cittadini.

I due cittadini macedoni sono stati accompagnati presso il Comando di via Bologna per l’identificazione e denunciati a piede libero per il reato relativo di detenzione e smercio di prodotti con marchio contraffatto.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy