Morto dissanguato il marocchino aggredito in via Di Nanni

Cenisia

/

07/09/2017

CONDIVIDI

Non si è salvato il marocchino sgozzato in via Di Nanni

Era arrivato stanotte in condizioni disperate, il marocchino di 34 anni aggredito in via Di Nanni dopo un acceso diverbio iniziato in un pub vicino.
L’uomo è stato inseguito da alcuni connazionali fra cui un 40 enne armato di un coccio di bottiglia, Saadani Ali, che ha colpito e ferito alla gola il malcapitato, crollato a terra e ricoverato d’urgenza all’ospedale Maria Vittoria.
L’uomo aveva perso moltissimo sangue: i medici hanno tentato di salvargli la vita ma non sono riusciti nell’impresa. Il 34 enne si è spento nel corso della mattinata.
L’aggressore e omicida è stato arrestato

Leggi anche

20/01/2019

Il suo cuore smette di battere- Salvato in emergenza al Pronto Soccorso del Mauriziano

E’ stato salvato dai medici direttamente in una saletta del pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano, a Torino, […]

leggi tutto...

20/01/2019

Omicidio all’Ex Moi – “Troveremo l’assassino, nessun crimine fermerà lo sgombero”

L’assassinio di Andrew Yamine, nigeriano di 33 anni colpito all’interno delle palazzine ex Moi con un […]

leggi tutto...

20/01/2019

Carabiniere investito da un pusher in bicicletta – Inseguito e arrestato

In sella alla propria bicicletta si spostava agevolmente e incontrava i clienti per spacciare droga. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy