Natale senza stipendio “Viviamo in povertà”, la crisi dei lavoratori Embraco è senza fine

08/01/2020

CONDIVIDI

Tra loro anche interi nuclei familiari

Continua il dramma dei lavoratori ex Embraco. Anche questa mattina, mercoledì 8 gennaio, si sono riuniti a Torino davanti al palazzi della Regione, per manifestare a causa di una situazione che sta diventando sempre piu’ drammatica.

Natale senza stipendio, la tredicesima ovviamente una chimera: sono 409 i lavoratori che temono per un futuro in povertà. Tra loro interi nuclei familiari come alcune coppie, entrambi lavoratori per la stessa azienda, che ora vivono con stipendi da cassa integrazione e figli da mantenere.
Il dramma per i lavoratori ex Embraco continua, come continua su questo fronte l’impegno della sindaca di Torino Chiara Appendino e del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Ma la situazione per il momento non si sblocca e il dramma sembra purtroppo senza fine.

Leggi anche

Torino

/

19/01/2020

Trapianto di organi – Record italiano per la Città della Salute e della Scienza

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aereo si schianta nella piazza centrale del paese – Muore il pilota

Incidente mortale nel pomeriggio di sabato 18 gennaio. Un aereo ultraleggero è precipitato nella zona del […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aggressioni negli ospedali arriva la vigilanza armata

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino: la soluzione è la vigilanza armata. Vigilantes armati, posizionati negli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy