Nebbie, smog e aria malsana su Torino fino a fine mese – “L’Anticiclone non ci darà scampo”

09/01/2020

CONDIVIDI

L'Anticiclone non dà segni di cedimento

Non sono buone le previsioni meteo fino al termine del mese di gennaio. L’Anticiclone non dà segni di cedimento, e non li darà nel corso delle prossime settimane: questo vuol dire che ci saranno ancora nebbie, aria malsana e lo smog non allontanerà dalla città.

E se oggi, giovedì 9 gennaio,  il blocco delle auto è stato rinviato a causa di un nuovo sciopero dei mezzi pubblici, lo stop al traffico sarà probabilmente una costante di tutti i prossimi giorni.

Le condizioni meteo favoriranno ancora, infatti, l’incremento del livello di pm10 e di sostanze nocive: l’aria sarà stagnante e la circolazione pressoché nulla. E’ quanto ha spiegato alla Stampa il meteorologo Cat Berro.

Faremo a meno, probabilmente, di pioggia, neve e anche vento. E questo a danno della qualità dell’aria, con i livelli di inquinamento che potrebbero raggiungere valori da record.
Una fosca previsione, dunque. E con tali condizioni dovremo resistere fino alla fine del mese di gennaio, con la speranza che Febbraio inverta questa tendenza malsana.

Leggi anche

Torino

/

19/01/2020

Trapianto di organi – Record italiano per la Città della Salute e della Scienza

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aereo si schianta nella piazza centrale del paese – Muore il pilota

Incidente mortale nel pomeriggio di sabato 18 gennaio. Un aereo ultraleggero è precipitato nella zona del […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aggressioni negli ospedali arriva la vigilanza armata

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino: la soluzione è la vigilanza armata. Vigilantes armati, posizionati negli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy