No Tav – Manifestarono davanti al casello di Avigliana, 12 condanne

CONDIVIDI

La corte di Appello di Torino si è pronunciata sulla dimostrazione degli attivisti No Tav, che nel marzo del 2012 si radunarono al casello di Avigliana sull’autostrada Torino-Bardonecchia, permettendo agli automobilisti in transito di passare senza pagare il pedaggio.

Oggi paga Monti” era lo slogan scandito dai manifestanti presso il casello di Avigliana.

Per questa ragione la corte d’Appello di Torino al termine del processo relativo all’episodio di 6 anni fa ha inflitto dodici condanne a dodici militanti No Tav, per un totale di 18 anni di reclusione.

In primo grado agli imputati erano stati inflitti due anni ciascuno. Pena ridotta di poco in appello dunque, per 12 condanne che includono, fra gli altri, anche la storica esponente No Tav Nicoletta Dosio, 73 anni, e l’attivista del movimento anarchico trentino Massimo Passamani.

Leggi anche

18/01/2019

Torino – Concerto gratuito della grande Ute Lemper per il Giorno della Memoria “Mio dovere onorare il popolo ebreo”

“Come tedesca, nata dopo la Guerra, sposata ad un uomo ebreo, a New York da 20 […]

leggi tutto...

18/01/2019

Furgone rubato ritrovato dalla Polizia con oltre 50 pannelli fotovoltaici a bordo

Il furgone era abbandonato lungo la tangenziale. Il personale della Polizia Stradale in servizio di vigilanza […]

leggi tutto...

18/01/2019

Nuove infrastrutture, meno auto in strada – Tutte le proposte in Regione: “Finalmente misure strutturali contro lo smog”

“Finalmente dopo 19 anni la Regione torna a parlare di azioni strutturali sul miglioramento qualità dell’aria” […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy