“Non sopporto l’erba alta” e incendia 3mila metri quadrati di area campestre – Arrestato piromane

28/08/2018

CONDIVIDI

Il piromane è un 56enne, italiano, residente ad Alpignano

“Non sopportavo l’erba alta”, con queste parole un 56 enne di Alpignano ha voluto giustificare il suo gesto davanti ai Carabinieri. I

Ieri pomeriggio, sulla variante della strada provinciale 24, al km. 14 circa, in località Apignano, alcuni automobilisti hanno segnalato la presenza di un uomo che stava appiccando del fuoco nella vegetazione a bordo strada.

Immediato l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Rivoli che hanno subito individuato l’autore dell’incendio, spostatosi  nel frattempo di poche centinaia di metri, allontanandosi in sella ad una bicicletta.

Si tratta di un 56enne, italiano, residente ad Alpignano, disoccupato e con precedenti di polizia.
E’ stato arrestato per incendio e ha ammesso di aver appiccato le fiamme perché provava un certo fastidio nel vedere l’erba alta.

L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari.  Le fiamme, appiccate in cinque punti differenti hanno interessato circa 3mila metri quadrati di area campestre e sono state spente dai vigili del fuoco di Rivoli intervenuti.

Leggi anche

17/07/2019

Il pusher sale al volo sul taxi e tenta la fuga- Inseguito in centro a Torino

In taxi con 20 dosi di sostanza stupefacente: per questo motivo è stato arrestato un giovane […]

leggi tutto...

17/07/2019

Il M5S perde un altro pezzo – La consigliera Pollicino passa al Gruppo Misto

Dopo l’ultimatum lanciato ai suoi da Chiara Appendino in Sala Rossa, in seguito alla decisione di […]

leggi tutto...

17/07/2019

Un robot per combattere il cancro – Intervento ad alta tecnologia perfettamente riuscito a Torino

La nuova sfida dell’Istituto IRCCS di Candiolo (Torino), una struttura all’avanguardia, è puntare su una chirurgia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy