Nuovo inseguimento per le vie di Barriera: ladro di scooter lancia bottiglia contro agenti – Arrestato

20/08/2018

CONDIVIDI

La denuncia del furto dello scooter risale al 26 luglio scorso

Nuovo arresto con inseguimento per le strade di periferia nord.

Una pattuglia della Squadra Volante stava transitando su via Botticelli quando ha notato uno scooter guidato da un cittadino italiano con la targa collocata in modo piuttosto anomalo.
Gli agenti si sono avvicinati al mezzo per procedere ad un controllo. Hanno fatto segno di accostare al conducente che non ha arrestato la sua marcia, anzi ha accelerato: ne è nato subito un inseguimento per le vie del quartiere: Corso Taranto, Piazza Sofia, via Cilea, via Mascagni, via Mercadante.
L’uomo alla guida ha percorso anche alcuni tratti in contromano, finché una volta raggiunto, ha scagliato contro la Volante una bottiglia di birra che non ha causato danni agli uomini impiegati nel servizio solo grazie all’abilità alla guida dell’autista.
Fermato finalmente lo scooter in via Pergolesi, gli operatori hanno riscontrato che il ciclomotore era di provenienza furtiva (la denuncia del furto è risalente al 26 Luglio) e che la targa era contraffatta. L’uomo alla guida, un cittadino italiano di 50 anni, aveva con sé una tronchesi, un coltello multiuso con lama ed un taglierino.

Il ladro, che ha precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed inerenti a reati analoghi è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato inoltre denunciato per ricettazione, porto abusivo di armi, possesso ingiustificato di chiavi alterati o grimaldelli, nonché tutte le sanzioni inerenti alle infrazioni al codice della strada commesse.

Leggi anche

20/01/2019

Il suo cuore smette di battere- Salvato in emergenza al Pronto Soccorso del Mauriziano

E’ stato salvato dai medici direttamente in una saletta del pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano, a Torino, […]

leggi tutto...

20/01/2019

Omicidio all’Ex Moi – “Troveremo l’assassino, nessun crimine fermerà lo sgombero”

L’assassinio di Andrew Yamine, nigeriano di 33 anni colpito all’interno delle palazzine ex Moi con un […]

leggi tutto...

20/01/2019

Carabiniere investito da un pusher in bicicletta – Inseguito e arrestato

In sella alla propria bicicletta si spostava agevolmente e incontrava i clienti per spacciare droga. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy