Offre coca ai Murazzi ma ‘sbaglia’ clienti: sono poliziotti – Arrestato pusher nigeriano

08/11/2018

CONDIVIDI

Quando ha capito di essere in trappola, lo spacciatore ha tentato la fuga reagendo violentemente all'arresto

Continuano i controlli della della Polizia impegnata in nuovi servizio di perlustrazione del territorio, finalizzati al contrasto e alla repressione dei reati di spaccio di droga.
I poliziotti hanno notato in zona Murazzi del Po un cittadino straniero che incrociava un italiano e poi si dirigeva con lui verso corso Vittorio Emanuele II.

Gli agenti del Commissariato “Centro” hanno monitorato i due a debita distanza.
Alcuni di loro, in borghese, si sono quindi avvicinati al pusher dopo che questi aveva prelevato dalla bocca due ovuli di cocaina e li aveva ceduti all’italiano per un compenso di 90 euro.

Quindi ha offerto droga anche ai poliziotti in borghese, pensando fossero altri clienti.

Quando ha capito di essere in trappola, lo spacciatore ha tentato la fuga, reagendo violentemente all’arresto e colpendo i poliziotti con calci, pugni e gomitate, ma è stato finalmente bloccato e arrestato.

Il cliente italiano che si era rifornito di cocaina è stato sanzionato amministrativamente per la detenzione dello stupefacente.

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione ex scuola di Barriera – Sciretti (Lega): “Intervenire subito, 6° circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi”

“La sesta circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi della Città di Torino”. L’occupazione dell’ex […]

leggi tutto...

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...