Ondata di caldo a Torino, afa e disagi- Arriva l’anticiclone africano

29/07/2018

CONDIVIDI

Ondata di calore in arrivo a Torino e su tutta la pianura piemontese.

Ondata di calore in arrivo a Torino e su tutta la pianura piemontese.

Dopo un luglio tutto sommato vivibile rispetto agli ultimi anni, il picco delle temperature arriverà proprio negli ultimissimi giorni del mese per poi continuare nella prima settimana di agosto: si inizia fra oggi e lunedì con temperature fra i 32 e i 34 gradi. Poi l’anticiclone africano farà crescere le temperature ulteriormente portandole a 35 gradi a Torino e picchi di 37 gradi su Basso Piemonte e Cuneese.

I disagi maggiori legati al caldo e all’afa sono legati soprattutto alla loro durata: l’anticiclone farà compagnia alle nostre giornate almeno per una settimana, accompagnato da un’umidità elevata.

Previste temperature alte ed elevata umidità anche nelle ore notturne, con medie che a Torino, durante la notte, stazioneranno sui 25 gradi.
Una piccola parentesi di fresco potrà verificarsi mercoledì, quando qualche temporale fra Alpi e pianura, potrà abbassare temporaneamente i valori del termometro.
Il mese che va a concludersi ha dato la sensazione di essere più accettabile rispetto ai torridi mesi di luglio degli ultimi anni. In realtà anche il luglio del 2018 è stato più caldo del normale, con un dato finale a Torino dell’1,2 % in più rispetto ai valori medi.

Leggi anche

21/03/2019

Dopo l’aggressione razzista più di mille persone in piazza a Torino “Restiamo umani”

Prese a calci e pugni sul 59 barrato diretto alle Vallette. Il gravissimo episodio a sfondo […]

leggi tutto...

21/03/2019

‘Beccati’ mentre sfilano il portafoglio sul bus ad un’anziana – 4 romeni processati per direttissima

Sono stati arrestati in flagranza di reato 4 romeni, sorpresi a sfilare il portafoglio dalla borsa […]

leggi tutto...

21/03/2019

Il caso – Locali Murazzi e Valentino abbandonati, ingenti perdite del Comune – Esposto alla Corte dei Conti per danno erariale

“Lasciare in stato di abbandono decine di immobili pubblici, rinunciare all’incasso dei canoni di locazione, permettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy