Operazione Antiterrorismo ad Aurora, Barriera e Mirafiori – Sequestrate 1000 Sim card

Aurora

/

18/09/2017

CONDIVIDI

Antiterrorismo: sequestrate 1000 Sim card fra Barriera, Auroa e Mirafiori

Circa 1000 Sim card attivate in modo illegittimo in diversi  esercizi commerciali situati in Barriera di Milano, Aurora e Mirafiori, sono state sequestrate dalla Polizia.
Il Personale della Polizia di Stato della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e della Polizia Postale, coordinato dal Procuratore Aggiunto Cesare Parodi, coordinatore reati informatici ha eseguito tre provvedimenti di sequestro preventivo di tre esercizi commerciali ubicati nei quartieri torinesi ad alta presenza di immigrati (l’ultimo in ordine temporale riguarda il sequestro preventivo di un esercizio commerciale di corso Giulio Cesare, gestito da un egiziano di 54 anni), poiché i titolari avevano venduto centinaia di Sim card e attivato utenze telefoniche mobili, utilizzando intestatari fittizi.
Un’altra infrazione riscontrata dalle forze dell’ordine è stata  l’utilizzo da parte dei gestori di fotocopie di passaporti stranieri in cui la foto apparteneva allo stesso soggetto, ma i dati anagrafici erano diversi.
La questura di Torino comunica inoltre che le attività di verifica sono state condotte dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale insieme alla DIGOS e hanno consentito di esaminare la documentazione relativa a circa 15000 Sim card sul territorio cittadino.

Leggi anche

12/12/2018

Cross del Malgrà – A Gennaio l’importante prova del circuito campestre del Canavese

Si disputerà il 6 gennaio 2019 la 4° edizione del Cross del Malgrà di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

12/12/2018

Torna a Torino Xmas Comics and Games – Sul palco anche Maccio Capatonda

Torna sotto la Mole l’ evento dedicato agli appassionati di fumetti, giochi, giunta alla quinta edizione, […]

leggi tutto...

12/12/2018

A Torino il pimo housing sociale per lesbiche, gay e transgender

5 appartamenti Atc che potranno ospitare fino a 24 persone e  aiutare chi, per ragioni di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy