Pedopornografia sul web – Un arresto e 15 denunce in Italia, perquisizioni a Torino

CONDIVIDI

Una vasta operazione contro la pedopornografia on-line condotta dalla Polizia Postale di Catania ha portato in queste ore all’arresto di una persona e alla denuncia di 15 italiani.
Circa 200 stranieri saranno invece segnalati alle autorità di vari Paesi.

L’indagine, chiamata “Showcase”, si è sviluppata con un costante monitoraggio sul web che ha permesso agli investigatori di scovare un un forum di un paese estero in cui numerose pagine erano dedicate alla pornografia minorile.

Nel forum erano presenti sia immagini pedopornografche, sia commenti che istigavano a commettere atti sessuali su minorenni.

Centinaia gli utenti presenti sul forum: le indagini hanno portato all’arresto di un indagato di 32 anni residente a Verona, trovato in possesso di numerosi file pedopornografici.

A Torino sono state eseguite diverse perquisizioni che riguardano altri utenti del forum. Perquisizioni della polizia anche nelle province di Belluno, Bergamo Bologna, Ferrara, Milano, Potenza, Siracusa, Verona e Vercelli.

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione ex scuola di Barriera – Sciretti (Lega): “Intervenire subito, 6° circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi”

“La sesta circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi della Città di Torino”. L’occupazione dell’ex […]

leggi tutto...

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy