Per commercio, industria e artigianato in Piemonte un finanziamento di 90 milioni di euro – I dettagli

11/01/2019

CONDIVIDI

La misura a favore di uno sviluppo dell’attività di impresa

Novanta milioni e 300 mila è la somma prevista nella delibera della Giunta regionale che, nell’ambito del Programma pluriennale per le Attività produttive 2018-2020, ha istituito una Misura rivolta alle imprese piemontesi operanti nell’industria, commercio e artigianato a sostegno degli investimenti per lo sviluppo, l’innovazione a l’ammodernamento dei loro processi produttivi.

Il documento è stato esaminato nella terza Commissione, presidente Raffaele Gallo, che ha poi espresso a maggioranza parere preventivo favorevole. Nel corso dell’illustrazione della Dgr è stato spiegato come la riduzione del capitale sociale di Finpiemonte abbia permesso di rimettere in moto risorse cospicue.

“Da tempo siamo impegnati a favore di uno sviluppo dell’attività di impresa attento alla sostenibilità ambientale, raccordando gli strumenti di programmazione regionale con il rispetto degli orientamenti nazionali e comunitari” ha affermato l’assessora alle Attività produttive Giuseppina De Santis.

L’agevolazione per le imprese consiste in un finanziamento agevolato, erogato in parte con risorse regionali a tasso zero e in parte con risorse bancari.

A tal fine viene istituito un Fondo di finanza agevolata pari a 80.070.000 euro. È inoltre prevista un’ulteriore agevolazione in forma di contributo a fondo perduto da erogare a investimenti regolarmente conclusi e in percentuale limitata rispetto all’importo dell’investimento stesso. Per renderla possibile sono allocate risorse pari a 10.230.000 euro. Sarà Finpiemonte, che opera quale società regionale “in house providing” della Regione Piemonte, il soggetto incaricato della gestione del Fondo.

Leggi anche

24/05/2019

Volerà ancora la mongolfiera di Torino “Siamo ottimisti, la renderemo ancora più bella”

Forse la mongolfiera di Borgo Dora non dirà il suo addio definitivo a Torino, come ormai […]

leggi tutto...

24/05/2019

Investita costretta a partorire – La neonata ha aperto gli occhi “Segnali di miglioramento”

Le notizie dall’ospedale Sant’Anna di Torino si possono considerare positive, ma per una quadro più chiaro […]

leggi tutto...

24/05/2019

Bimbo morto all’ospedale – I genitori indagati per infanticidio

Non sembra reggere la versione data dalla madre e il compagno sulla caduta dal letto che […]

leggi tutto...