Perseguitato e derubato per 10 anni da due marocchini – Salvato dai carabinieri

14/07/2018

CONDIVIDI

La triste storia ha avuto inizio ben dieci anni fa ed è proseguita fino a ieri

Una triste storia di violenza ha per protagonista un anziano di Finestrelle, comune del Torinese di poco più di 500 abitanti: l’uomo era perseguitato da due marocchini di 52 e 56 anni, uno domiciliato a Porte, l’altro a Pinerolo: quando i due malviventi avevano bisogno di denaro non facevano altro che dirigersi nella cittadina dell’anziano, oggi 76 enne, e intimargli di consegnarli i soldi.

La storia ha inizio ben dieci anni fa ed è proseguita fino a ieri.

La vittima stava facendo la spesa in borgata Ciamps quando è stato ancora una volta avvicinata dai due marocchini che gli hanno semplicemente detto di dargli quanto avesse nel portafogli.
L’anziano ha così estratto la banconota da 50 euro ma in questa circostanza si trovavano nelle vicinanze i carabinieri che hanno osservato la scena e sono subito intervenuti.
L’uomo a quel punto ha rivelato che erano dieci anni che subiva questo tipo di furti da parte dei due marocchini che sono stati arrestati dai carabinieri per rapina.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...