Petrarulo (FdI) “Maltempo in Piemonte? I disastri si possono prevedere e prevenire. O dobbiamo incrociare le dita?”

25/11/2019

CONDIVIDI

Raffaele Petrarulo commenta severamente gli ultimi disastri causati dal maltempo

Raffaele Petrarulo dirigente regionale di Fratelli d’Italia si oppone a chi in queste ore, pesantissime per il Piemonte, a causa della nuova ondata di maltempo, addebita al destino ciò che di gravissimo è accaduto sul territorio. Come la frana sulla A6 Torino-Savona o le voragini che si aprono su alcune autostrade, o ancora i corsi d’acqua ancora una volta straripati.
“In un’epoca in cui il fisco, per esempio, sa vita, morte e miracoli di ogni italiano, con gli strumenti informatici all’avanguardia, è impensabile non poter prevedere certi disastri” – commenta severamente Petrarulo, che aggiunge:
“Con gli strumenti che oggi noi abbiamo si pensi ai rilievi fotometrici, alle sonde, i droni, ai satelliti, all’informatica galoppante che c’è su tutto il territorio nazionale,  si può prevedere e prevenire quanto di tragico abbiamo visto in queste ultime ore, per lo meno fermare il traffico su quelle strade o autostrade che sono a rischio. Non è una battuta dire: “Incrociamo le dita!”, ossia l’ultima cosa che ci è rimasta per poter avere fortuna quando usciamo di casa.

La politica – conclude Petrarulo –  “deve agire per risolvere questi problemi. Non può solamente discutere di crocifissi, del sesso degli Angeli, delle critiche sul colore dei capelli di Tizio o Caio. Deve intervenire su queste emergenze sennò non siamo arrivati alla frutta. Siamo oltre al dessert”.

 

Leggi anche

11/12/2019

Tram 4 deraglia e colpisce auto dei vigili – Un agente all’ospedale

Non è un periodo fortunato per i tram di Torino. Un altro incidente ha visto coinvolto […]

leggi tutto...

11/12/2019

Auto si ribalta nel pieno centro di Torino, davanti al Circolo dei Lettori

Incidente stradale nel centro di Torino, a pochi metri dall’ingresso del Circolo dei Lettori. In via […]

leggi tutto...

11/12/2019

Follia a Torino – Aggredito un pakistano con un machete – Volevano tagliargli un braccio

Folle aggressione e Torino: ieri sera in via Cecchi, periferia nord cittadino, un cittadino pachistano è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy