Piazza Montanaro, regno dello spaccio – Arrestato un altro giovane pusher già espulso dall’Italia

28/12/2018

CONDIVIDI

Nella sua cavità gastrica sono stati trovati almeno 6 ovuli

Una pattuglia del Commissariato Barriera di Milano in servizio di Volante ha proceduto all’alba del 24 dicembre all’arresto di un cittadino senegalese ventenne, irregolare sul territorio nazionale.
Il giovane era stato visto stazionare in corso Giulio Cesare angolo Spontini, nei pressi dei giardinetti di Via Montanaro, il regno della spaccio a Torino, dove la ‘folla’ di spacciatori è sempre imponente, a qualsiasi ora del giorno e della notte.
Il giovane è stato visto prendere contatti con alcune persone che si fermavano in auto per qualche istante, per poi ripartire.
Sospettando la cessione ai clienti di sostanza stupefacente, gli agenti si sono avvicinati al cittadino straniero che alla loro vista ha portato le mani alla bocca e deglutendo qualcosa.
Gli accertamenti condotti in ospedale hanno confermato la presenza nella sua cavità gastrica di almeno 6 ovuli.
Il ventenne, inottemperante ad un ordine di espulsione dal territorio nazionale, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e per violazione della Legge sull’immigrazione.

Leggi anche

19/06/2019

Ex presidente del Cai precipita da un canale in montagna e perde la vita

Aveva 76 anni Tony Caranta, ex presidente del Cai di Cuneo, già dirigente di Confindustria e […]

leggi tutto...

19/06/2019

Tragedia nel Torinese – Sale sul tetto per riparare l’antenna, cade e muore

Tragedia nel pomeriggio di oggi, mercoledì 19 giugno, nel Torinese. Un uomo di 78 anni, ex […]

leggi tutto...

19/06/2019

Blatte ed escrementi di piccione – Sequestrati oltre 100 kg di alimenti in locale di San Salvario

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Torino, volti a prevenire […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy