Picchia e minaccia di morte la madre per comprarsi la droga – Lei lo fa arrestare

01/10/2019

CONDIVIDI

Arrestato due volte in pochi giorni

Le violenze nei confronti della madre andavano avanti da tempo e negli scorsi giorni la situazione, già difficile, è culminata nell’arresto di un quarantaquattrenne di Torino.

Il primo intervento dei poliziotti della Squadra Volante è avvenuto giovedì notte scorso, quando l’uomo ha più volte minacciato la madre di morte per ottenere denaro per acquistare della sostanza stupefacente, ricevendo una risposta negativa. In quella occasione, era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e per resistenza, violenza, minacce a pubblico ufficiale.

Gli agenti appuravano che nelle ultime settimane si erano fatti più frequenti gli episodi idi violenza presso quella abitazione, ma la mamma si era fatta sempre scrupoli nel denunciare il figlio alle forze dell’ordine. Appena tre giorni dopo, domenica, l’uomo, uscito dal carcere, è tornato a tormentare la mamma ed anche lo zio, cercando di estorcere loro con la forza e con le minacce la somma di 350 €.
Pur essendo stato colpito dalla misura del divieto di avvicinamento alla madre ed ai luoghi da lei visitati, non ha esitato a presentarsi, dopo aver fatto diverse telefonate minatorie, alla porta di casa ed ha cercato di dar fuoco con un accendino al campanello ed allo spioncino.
Ha tentato, inoltre, di forzare la porta d’ingresso ed ha ferito al volto la madre, dopodiché, temendo l’arrivo della Polizia, si è dato alla fuga rendendosi irreperibile.
Su segnalazione della donna gli agenti delle Volanti sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo per la seconda volta, questa volta per tentata estorsione e maltrattamenti contro familiari.

Leggi anche

19/10/2019

Sgozza la compagna a Torino davanti ai passanti – Aveva già ucciso una fidanzata 11 anni fa

Una storia agghiacciante nel quartiere Barriera di Milano. Un tunisino di 36 anni Safi Mohamed , […]

leggi tutto...

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy