Piena del Po – Lo stato d’allerta in Città continua

06/11/2018

CONDIVIDI

Il monitoraggio della Protezione civile è più attento sull’area del Fioccardo e del torrente Sappone

La Protezione civile della Città di Torino resta in stato di allerta per le condizioni del tempo e per le conseguenze sulla piena del Po
Il Comune informa con una nota che secondo Arpa la situazione meteo/idrogeologica è in codice giallo che corrisponde ad una bassa criticità. Le previsioni della piena del Po sono invece di colore arancio, dunque “moderata criticità”.

Un’allerta moderata – spiega il Comune di Torino – “di vigilanza ma senza particolari preoccupazioni.
Al momento – aggiungono da Palazzo Civico – “sono chiuse le aree lungo i fiumi tra corso Regina Margherita e Moncalieri, tutti i percorsi ciclabili e le attività socio-ricreative, compreso il Borgo Medievale, chiusi per precauzione. Il monitoraggio della Protezione civile è più attento sull’area del Fioccardo e del torrente Sappone, dove alcune abitazioni sono più a rischio. Agli abitanti è stato consigliato di mettere al sicuro gli oggetti e gli automezzi posti in seminterrati o ai piani terra”.

Leggi anche

18/01/2019

Torino – Concerto gratuito della grande Ute Lemper per il Giorno della Memoria “Mio dovere onorare il popolo ebreo”

“Come tedesca, nata dopo la Guerra, sposata ad un uomo ebreo, a New York da 20 […]

leggi tutto...

18/01/2019

Furgone rubato ritrovato dalla Polizia con oltre 50 pannelli fotovoltaici a bordo

Il furgone era abbandonato lungo la tangenziale. Il personale della Polizia Stradale in servizio di vigilanza […]

leggi tutto...

18/01/2019

Nuove infrastrutture, meno auto in strada – Tutte le proposte in Regione: “Finalmente misure strutturali contro lo smog”

“Finalmente dopo 19 anni la Regione torna a parlare di azioni strutturali sul miglioramento qualità dell’aria” […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy