Polemiche dopo lo scoppio alla Gam – “Si voleva nascondere l’incidente?”

Centro

/

07/10/2017

CONDIVIDI

Dopo lo scoppio alla Gam le polemiche. Se ne discuterà lunedì in Comune

Lunedì lo scoppio nei sotteranei della Galleria di Arte Moderna di corso Galilieo Ferraris potrebbe aver danneggiato alcune opere ottocentesche.

Un danno finora non quantificato, perché il Comunicato ufficiale della Fondazione Musei parla di “guasto tecnico durante una verifica semestrale dell’impianto antincendio che ha danneggiato alcune opere, con danni riparabili sia con il restauro delle opere sia con la riparazione del guasto che ha provocato la deflagrazione”.

I dubbi sulla mancata completezza della comunicazione sono stati sollevati da Fabrizio Ricca, capogruppo della Lega Nord “Considero grave il fatto che né il Comune né i vertici della Fondazione Musei abbiano comunicato i dati in maniera completa. Come se si volesse tenere nascosto l’incidente”.

La questione, sollevata da Ricca, sarà discussa lunedì prossimo in Consiglio Comunale, quando il capogruppo leghista esporrà l’episodio davanti all’assessore alla Cultura Francesca Leon.

Leggi anche

20/02/2019

A folle velocita era riuscito a scappare dalla Polizia. Rintracciato il rapinatore di Rolex che colpiva a Torino

La Polizia di Stato di Torino ha dato esecuzione all’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare della […]

leggi tutto...

20/02/2019

Truffe on-line su Subito.it e Kijiji.it –Numerose denunce e l’allarme lanciato dai carabinieri

Subito e Kijiji sono alcuni dei più frequentati siti di annunci online italiani. Offrono la possibilità […]

leggi tutto...

20/02/2019

‘Vecchia’ stazione di Porta Susa addio, ceduta per 6 milioni di euro- Al suo posto hotel e attività commerciali

E’ stata ceduta, per 6 milioni e 405 mila euro, l’ex stazione ferroviaria di Porta Susa, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy