Polizia sospende licenza al noto locale dei Murazzi DOCTOR SAX

27/10/2018

CONDIVIDI

All’interno del locale i cani poliziotto hanno trovato numerosi dosi di sostanza stupefacente

E’ stato stato notificato questa il provvedimento di sospensione della licenza per la somministrazione di cibi e bevande per 30 giorni ( ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S. emesso dal Questore Francesco Messina) nei confronti del Presidente del circolo privato DOCTOR SAX, di Lungo Po Cadorna, con l’ immediata chiusura al pubblico per turbativa all’ordine e alla sicurezza pubblica arrecata dal locale.

In un recente controllo straordinario del territorio, svolto all’interno del circolo nella mattinata del 20 ottobre, gli agenti del Commissariato “Centro”, coadiuvati da personale del Reparto Prevenzione Crimine, avevano identificato un centinaio di persone, di cui molteplici con precedenti di polizia e in evidente stato di alterazione psico-fisica.

All’interno del locale i cani poliziotto avevano fatto rinvenire numerosi dosi di sostanza stupefacente: cocaina, eroina, marijuana e hashish per un totale di circa 70 grammi. La droga, già confezionata in dosi, era nascosta all’interno di pacchetti di sigarette abbandonati in pista, dietro le poltrone e dietro la console del locale.
Invece all’interno di un cestino della spazzatura gli agenti avevano trovato un lungo coltello in acciaio probabilmente gettato al momento del controllo.

Due ragazzi, un italiano e un camerunense, sono stati denunciati per detenzione di sostanza stupefacente.

Leggi anche

12/11/2018

Le donne del SI’ TAV ‘snobbano’ la sindaca Appendino – “Prima parliamo con Mattarella”

Continua il botta e risposta fra le promotrici della manifestazione Sì, Torino va avanti’, che ha […]

leggi tutto...

12/11/2018

Tragedia di Ponte Morandi – Un premio assegnato ai Vigili di Torino

“Siamo orgogliosi del senso del dovere e dell’impegno civile che il Corpo della Polizia municipale di […]

leggi tutto...

12/11/2018

Rave party abusivo a Torino – Oltre 70 persone identificate

Sono state identificate in via Cimarosa, all’ angolo con via Bologna, oltre 70 persone che si […]

leggi tutto...