Ponti a rischio a Torino- Oltre un milione di euro per il risanamento. Ecco gli interventi

CONDIVIDI

Rinforzo strutturale e risanamento conservativo dei ponti cittadini: sul tema divenuto quanto mai sensibile della manutenzione ponti, dopo la tragedia di Genova, è importante l’intervento del Comune di Torino che attraverso una delibera approvato in Giunta ha stanziato per i lavori oltre un milione e centomila euro.

Il documento, spiegano da Palazzo Civico, raggruppa gli interventi che riguarderanno il sottopasso dei Giardini Reali, la passerella veicolare di Strada Tetti Bergoglio che sovrappassa Strada al Traforo del Pino, la passerella sul Po di piazza Chiaves e le passerelle pedonali del B.I.T. e del C.T.O. su corso Unità d’Italia ed i ponti sulla Dora sui corsi Regina Margherita e Marche.

Tutti questi manufatti sono stati inseriti nel dossier inviato a fine agosto al Ministero delle Infrastrutture.

“In particolare – spiegano dal Comune – “per il sottopasso dei Giardini Reali si provvederà al risanamento conservativo ed al restauro delle murature e degli elementi in pietra, mentre per le passerelle di strada Tetti Bergoglio, del B.I.T. e del C.T.O. sono previsti interventi di rinforzo strutturale. I lavori sui ponti sulla Dora riguardano invece la manutenzione della carreggiata stradale in corrispondenza dei giunti di dilatazione dell’impalcato.
La risorse necessarie per l’esecuzione dei lavori saranno reperite attraverso la sottoscrizione di un nuovo mutuo da parte della Città”.

Leggi anche

16/11/2018

Ritorna il caso disperato di via Aosta – Alessi “Situazione igienica inaccettabile, il Comune sta a guardare?”

Dopo alcuni giorni è ritornato il senza tetto che vive in condizioni di igiene alquanto precarie […]

leggi tutto...

16/11/2018

Il ritorno del Lupo nelle vallate del Torinese – “Ucciderlo è un reato”

Il ritorno del lupo è un fenomeno naturale. Ucciderlo è un reato punito dalla legge. La […]

leggi tutto...

16/11/2018

Arrestato barista – Nacondeva droga sotto il registratore di cassa

E’ stato arrestato per spaccio un 48enne italiano residente a Cuorgnè. I carabinieri locali hanno controllato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy