Premio speciale per Marco Dolfin, il chirurgo che opera con l’esoscheletro “Grazie per non arrenderti mai”

28/12/2018

CONDIVIDI

"Il ringraziamento va a Marco Dolfin per la sua capacità di non arrendersi mai"

E’ stato premiato con un riconoscimento speciale dalla Asl Città di Torino, azienda in cui il dottor Marco Dolfin lavora.

Speciale è il premio perché speciale è il chirurgo. Dolfin è il chirurgo paralizzato che opera con l’esoscheletro: ciò non gli impedisce di svolgere al meglio la propria professione con serietà e notevoli capacità.

L’esoscheletro è una particolare carrozzina che gli permette di assumere la posizione verticale e proseguire con ottimi risultati la propri attività.
Il premio gli è stato consegnato per meriti sportivi: Marco Dolfin oltre a essere un bravissimo ortopedico è anche un campione di nuoto paralimpico, vincitore della medaglia d’argento agli ultimi campionati europei che si sono disputati Berlino.

L’Asl di Torino ha premiato l’ortopedico con questa motivazione: la sua capacità di non arrendersi mai.

Valerio Fabio Alberti direttore Asl Torino 2 ha spiegato, consegnando la targa: “Il ringraziamento va a Marco Dolfin per la sua capacità di non arrendersi mai. Un secondo ringraziamento va ai colleghi, che sono andati incontro a questo giovane medico, permettendogli di proseguire con successo la sua attività professionale e la sua attività sportiva sportiva”.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy