Processo Olivetti sui morti d’amianto, tutti assolti in Appello – L’accusa: “Siamo pronti a dare battaglia”

18/04/2018

CONDIVIDI

Fra gli imputati i fratelli Carlo e Franco De Benedetti e l'ex Ministro Corrado Passera

Il fatto non sussiste” con questa motivazione i giudici della Corte d’Appello di Torino hanno assolto i 13 imputati del processo per le morti d’amianto alla Olivetti, dipendenti dell’azienda di Ivrea che avevano perso la vita o si sono ammalati per essere venuti a contatto con sostanze nocive sul posto di lavoro.

Fra gli imputati anche Carlo e Franco De Benedetti, condannati in primo grado e 5 anni e 2 mesi e l’ex Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del governo Monti Corrado Passera, condannato in primo grado a un anno e 11 mesi di reclusione.

Finché non saranno depositate le motivazioni non sapremo il perché di questa sentenza. Se emergeranno dei profili per l’impugnazione, la impugneremo” – così ha dichiarato ripreso dall’Ansa uno dei magistrati che ha sostenuto l’accusa, Carlo Maria Pellicano, che ha aggiunto: “In questo momento noi e la difesa siamo sul punteggio di 1-1. Ma siamo pronti a dare battaglia“.

Leggi anche

24/05/2019

Volerà ancora la mongolfiera di Torino “Siamo ottimisti, la renderemo ancora più bella”

Forse la mongolfiera di Borgo Dora non dirà il suo addio definitivo a Torino, come ormai […]

leggi tutto...

24/05/2019

Investita costretta a partorire – La neonata ha aperto gli occhi “Segnali di miglioramento”

Le notizie dall’ospedale Sant’Anna di Torino si possono considerare positive, ma per una quadro più chiaro […]

leggi tutto...

24/05/2019

Bimbo morto all’ospedale – I genitori indagati per infanticidio

Non sembra reggere la versione data dalla madre e il compagno sulla caduta dal letto che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy