Pusher in fuga a San Salvario, si rifugia in un supermercato – Arrestato dopo lungo inseguimento

24/01/2019

CONDIVIDI

Dopo la cattura il pusher si era spacciato per minorenne

Uno spacciatore, cittadino della Guinea Equatoriale è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale, oltre a false attestazioni sull’identità personale.

Transitando di pattuglia nella notte in via Ormea, quartiere San Salvario, gli agenti della Squadra Volante hanno notato un cittadino straniero che alla vista dei poliziotti, per eludere il controllo, si è accovacciato dietro un’auto in sosta.
Quando l’operatore della Squadra Volante si è avvicinato, il giovane si è dato alla fuga, ma è stato raggiunto dal poliziotto. A questo punto, lo straniero ha colpito l’agente fuggendo nuovamente e ha cercato di rifugiarsi in un supermercato di via Madama Cristina dove è stato bloccato dagli agenti.

A seguito di accertamenti è emerso che il giovane aveva a carico diversi precedenti di polizia ed era inottemperante ad un ordine di espulsione del Questore dello scorso dicembre.
Inoltre, ha dichiarato agli agenti di essere minorenne ma ulteriori accertamenti presso una struttura ospedaliera ne hanno accertato la maggior età. Per questo motivo è stato anche denunciato.

Leggi anche

22/04/2019

Borgo Aurora sotto assedio, un’emergenza senza precedenti – Alessi e Marrone (FdI)”Adesso basta e ora di intervenire!”

Nel  giorno di Pasqua due avvenimenti inaccettabili, entrambi a pochi passi nel centro del Quartiere Aurora. […]

leggi tutto...
Motociclista morto

23/04/2019

Colpisce con pugno una donna in strada, le sfascia il naso e la rapina – Romeno arrestato a Torino

Agenti del Reparto Minoranze Etniche della Polizia Municipale Torino sono intervenuti ieri in via Ternengo, all’incrocio […]

leggi tutto...

23/04/2019

Con un Opel Corsa rubata va a sbattere contro auto in sosta in centro a Torino

Agenti del I Comando Centro/Crocetta della Polizia Municipale Torino, inviati  in corso Marconi nei pressi del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy