Rabbia contro il 112 – Uomo colpito da ictus, i parenti attendono 40 minuti per avere risposta

03/11/2018

CONDIVIDI

Duro attacco all'organizzazione del sistema, dopo che i procedimenti aperti dalla procura di Torino sono stati archiviati

“L’imbuto delle comunicazioni telefoniche si basa sulla buona sorte di chi per primo troverà la linea libera” – è l’amara constatazione dei sindacati dei vigili del fuoco, che riunisce Conapo, Uil Pa VVf, Fns Cisl, Confsal, insieme ai sindacati di polizia, Siulp, Siap e Sap, e il sindacato Nursind degli infermieri, dopo il grave caso dell’uomo colpito da ictus ad Orbassano, in provincia di Torino.

I famigliari dell’uomo, in questa occasione, hanno dovuto attendere fino a 40 minuti per accedere al servizio. Un tempo praticamente infinito, che ha scatenato l’ira contro il 112.

“La concomitanza con le avversità meteorologiche ha determinato l”effetto imbuto’, sovraccaricando di richieste i vigili del fuoco e ostacolando il contatto con gli altri enti – hanno scritto i sindacati in un comunicato – “L’imbuto delle comunicazioni telefoniche si basa sulla buona sorte di chi per primo troverà la linea libera, ma questa non è certo una novità visto che il problema è già approdato più volte sul tavolo della magistratura”.

Poi il duro attacco all’organizzazione del sistema, dopo che i procedimenti aperti dalla procura di Torino sul 112 sono stati archiviati:

“Le inchieste giudiziarie accertano doverosamente i profili di responsabilità personale. Ma l’archiviazione del singolo individuo non assolve l’organizzazione del sistema. L’operatore che si attiene a rigide procedure senza avere facoltà di contestarle non ha nessuna colpa”.

Tags

112

Torino
Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy