Ragazzini delle medie rapinati dai venditori abusivi

05/12/2018

CONDIVIDI

Minacciati e costretti a consegnare i pochi soldi che avevano in tasca

Grave episodio avvenuto almeno due volte negli ultimi giorni davanti alla scuola media Calvino, nel centro di Torino.

Diversi ragazzini, dalla prima alla terza media, sono stati minacciati e costretti a consegnare i pochi soldi che avevano in tasca da un gruppetto di ambulanti.
Secondo la ricostruzione della preside che ha sentito le testimonianze dei ragazzi, i venditori abusivi si sono avvicinati all’uscita di scuola, nell’orario della pausa pranzo e si sono approcciati ai ragazzi per vendere abusivamente delle penne. Poi li costringevano a pagarle con tutti soldi che avevano.
E’ stato un insegnante ad intervenire, allertato dagli allievi. Ha subito chiamato la polizia, ma i rapinatori erano già fuggiti.
La preside della scuola media Calvino è stata costretta a prendere alcune precauzioni: il consiglio per i più piccoli è di andare a pranzare subito in mensa, evitando di uscire durante la pausa pranzo. In questo orario, inoltre, un bidello rimane fuori dall’istituto per controllare che non si verifichino nuovi episodi di questo tipo.

Leggi anche

26/04/2019

Barista di Torino costringe ragazza ad un rapporto orale – “Così avrai il posto di lavoro”

Violenza sessuale perpetrata da un barista 59enne italiano di Torino, titolare di un locale nella zona […]

leggi tutto...

26/04/2019

Indossa costume da donna per compiere un furto

Aveva indossato, sotto il giubbotto, un costume da donna per meglio nascondere e trasportare la merce […]

leggi tutto...

26/04/2019

Ruba droni da 3000 euro a Mediaworld – Arrestata una donna

E’ stata arrestata una donna di 38 anni residente a Torino per il furto di due […]

leggi tutto...