Ragazzini delle medie rapinati dai venditori abusivi

05/12/2018

CONDIVIDI

Minacciati e costretti a consegnare i pochi soldi che avevano in tasca

Grave episodio avvenuto almeno due volte negli ultimi giorni davanti alla scuola media Calvino, nel centro di Torino.

Diversi ragazzini, dalla prima alla terza media, sono stati minacciati e costretti a consegnare i pochi soldi che avevano in tasca da un gruppetto di ambulanti.
Secondo la ricostruzione della preside che ha sentito le testimonianze dei ragazzi, i venditori abusivi si sono avvicinati all’uscita di scuola, nell’orario della pausa pranzo e si sono approcciati ai ragazzi per vendere abusivamente delle penne. Poi li costringevano a pagarle con tutti soldi che avevano.
E’ stato un insegnante ad intervenire, allertato dagli allievi. Ha subito chiamato la polizia, ma i rapinatori erano già fuggiti.
La preside della scuola media Calvino è stata costretta a prendere alcune precauzioni: il consiglio per i più piccoli è di andare a pranzare subito in mensa, evitando di uscire durante la pausa pranzo. In questo orario, inoltre, un bidello rimane fuori dall’istituto per controllare che non si verifichino nuovi episodi di questo tipo.

Leggi anche

21/02/2019

Allegri “Ora crediamo nella rimonta. Ci vorrà una grande gara e noi ne siamo capaci”

Dopo la pesante sconfitta per 2-0 della Juventus in casa dell’Atletico Madrid per le reti al […]

leggi tutto...

20/02/2019

Fa razzia di succhi di frutta, poi li nasconde nel passeggino- Arrestata a Torino nel centro commerciale

Ha provato a saltare la coda, dicendo di essere incinta, nel tentativo di uscire quanto prima […]

leggi tutto...

20/02/2019

A folle velocita era riuscito a scappare dalla Polizia. Rintracciato il rapinatore di Rolex che colpiva a Torino

La Polizia di Stato di Torino ha dato esecuzione all’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare della […]

leggi tutto...