Ragazzo minorenne e padre ubriaco aggrediscono barista e rapinano cliente – Arrestati

28/11/2018

CONDIVIDI

Un cliente è stato aggredito con calci, pugni e un'arma da taglio

Notte movimenta al bar di via Stradella a Torino. Poche sere fa un ragazzo giovanissimo, di appena 15 anni è entrato nel locale insieme al padre, 35 anni, e visibilmente alticcio.
Hanno chiesto alla barista di servire altro alcol ma la risposta della donna, proprietaria del bar, è stata negativa per la presenza del minorenne e perché i due, di nazionalità rumena, erano già conosciuti come clienti particolarmente molesti.

Per questo motivo padre e figlio hanno iniziato ad insultare la donna.

Era presente in quel momento un cliente che si è messo in mezzo allo scontro, in difesa della proprietaria ed è stato aggredito dai due con calci, pugni e un’arma da taglio. Quindi è stato rapinato del cellulare.

La donna è riuscita a chiamare la polizia, giunta sul posto con diverse pattuglie.
Padre e figlio sono stati arrestati per tentato omicidio e rapina. La vittima è stata accompagnata in ambulanza al Maria Vittoria e ha una prognosi di 25 giorni.

Tags

Bar

Rapina
Leggi anche

12/12/2018

Cross del Malgrà – A Gennaio l’importante prova del circuito campestre del Canavese

Si disputerà il 6 gennaio 2019 la 4° edizione del Cross del Malgrà di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

12/12/2018

Torna a Torino Xmas Comics and Games – Sul palco anche Maccio Capatonda

Torna sotto la Mole l’ evento dedicato agli appassionati di fumetti, giochi, giunta alla quinta edizione, […]

leggi tutto...

12/12/2018

A Torino il pimo housing sociale per lesbiche, gay e transgender

5 appartamenti Atc che potranno ospitare fino a 24 persone e  aiutare chi, per ragioni di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy