Rapinavano armati di bombe a mano – Arrestati a Torino

29/12/2018

CONDIVIDI

I carabinieri li hanno intercettati mentre uscivano dalla tabaccheria

Sono stati arrestati dai carabinieri due italiani di 47 e 57 anni, autori di una rapina in una tabaccheria di via Montebello, a pochi metri dalla Mole.

I due sono entrati a volto coperto e armati di pistola hanno chiuso la titolare del negozio, una signora di 80 anno nel retro del locale.
Quindi hanno preso decine di stecche di sigarette e rubato circa 800 euro.

Ma i carabinieri li hanno intercettati mentre uscivano dalla tabaccheria con il volto ancora coperto da maschere di lattice.
In seguito alla perquisizione compiuta nella casa e nell’auto dei rapinatori sono state sequestrate una bomba a mano inattiva, una pistola priva di tappo rosso e canna forata e completa di caricatore, un passamontagna e un paio di guanti in lattice.

Il sospetto, da parte degli inquirenti, è che i due malviventi siano i responsabili di altre rapine compiute in città con pistole e bombe a mano.

Leggi anche

25/03/2019

Ancora un disastro per gli incendi – In pericolo il santuario di Belmonte, patrimonio dell’Unesco

Un nuovo grande incendio boschivo sta devastando la riserva naturale del Sacro Monte di Belmonte, tra […]

leggi tutto...

25/03/2019

Rade al suolo un bosco per fare un noccioleto – Abbattuti ciliegi, pioppi e querce – Denunciato dai carabinieri

E’ stato denunciato dai Carabinieri Forestali di Nizza Monferrato un sessantenne di Mombercelli per aver raso […]

leggi tutto...

25/03/2019

Tragedia piazza San Carlo – Chiesti 14 anni per i componenti della banda dello spray

La Procura di Torino ha chiesto oggi quattro condanne a 14 anni di carcere per i […]

leggi tutto...