Rapinavano armati di bombe a mano – Arrestati a Torino

29/12/2018

CONDIVIDI

I carabinieri li hanno intercettati mentre uscivano dalla tabaccheria

Sono stati arrestati dai carabinieri due italiani di 47 e 57 anni, autori di una rapina in una tabaccheria di via Montebello, a pochi metri dalla Mole.

I due sono entrati a volto coperto e armati di pistola hanno chiuso la titolare del negozio, una signora di 80 anno nel retro del locale.
Quindi hanno preso decine di stecche di sigarette e rubato circa 800 euro.

Ma i carabinieri li hanno intercettati mentre uscivano dalla tabaccheria con il volto ancora coperto da maschere di lattice.
In seguito alla perquisizione compiuta nella casa e nell’auto dei rapinatori sono state sequestrate una bomba a mano inattiva, una pistola priva di tappo rosso e canna forata e completa di caricatore, un passamontagna e un paio di guanti in lattice.

Il sospetto, da parte degli inquirenti, è che i due malviventi siano i responsabili di altre rapine compiute in città con pistole e bombe a mano.

Leggi anche

17/01/2019

Devastata dai ladri una nota pizzeria di Santa Rita – I timori della titolare

Non è la prima volta nelle ultime settimane che la nota pizzeria Don Pepe, nel quartiere […]

leggi tutto...

17/01/2019

A Torino restano in vigore solo i blocchi livello ‘0’ – Queste le date

Il Comune di Torino informa che fino al girorno di controllo, previsto  lunedì 21 gennaio  rimane […]

leggi tutto...

17/01/2019

Aggredito con un’accetta in pieno centro a Torino – E’ caccia al folle aggressore

Momenti di follia poco dopo mezzogiorno nel pieno centro di Torino, in via Pietro Micca. Secondo […]

leggi tutto...