Rc Auto e tariffa unica – In Piemonte si richia il salasso

CONDIVIDI

Il Codacons ha pubblicato lo studio relativo ai prezzi aggiornati dell’Rc auto in Italia, supportato dagli ultimi dati Ivass per il trimestre 2018.

Dallo studio emerge che il premio medio Rc auto nel nostro paese è di 411 euro, con un aumento dell’ 0,5% sul trimestre precedente, ma con tariffe che si differenziano piuttosto nettamente di regione in regione.

Il ‘podio’ del caro-polizza vede la Campania in testa con 532,9 euro di media. Secondo posto per la Toscana, 468,5 euro. Terzo per il Laziol Lazio (463 euro).
Fra le città il netto primato è di Napoli (622,9 euro), quindi Prato (600,8 euro), Caserta (531,5), Pistoia (514,7) e Firenze (511,3 euro).

In caso di tariffa unica i possibili incrementi delle tariffe Rc auto ricadrebbero quindi, in particolare, su tutte le regioni del nord, ma anche in quelle più piccole del sud, come Molise e Basilicata.
La tariffa unica è la soluzione al vaglio del governo che ha l’obiettivo di rendere più uniforme il costo dell’Rc Auto.
Questo varia oggi di provincia in provincia in rapporto ai dati sull’incidentalità. Ovviamente il provvedimento provocherebbe una sorta di terremoto, un salasso per le zone più virtuose del Paese, fra cu la regione Piemonte.

Questa la tabella sui valori del costo medio della Rc Auto nelle regioni italiane, con il premio medio in euro, che illustra la notevole differenza esistente fra Nord e Sud.

Valle d’Aosta 295,6

Molise 314,7

Friuli-V.G. 321,2

Basilicata 334,1

Trentino-A.A. 336,7

Piemonte 371,0

Sardegna 373,0

Umbria 374,5

Veneto 375,9

Lombardia 377,3

Abruzzo 378,8

Sicilia 403,4

Marche 406,2

Emilia Romagna 415,4

Liguria 428,3

Puglia 431,2

Calabria 437,4

Lazio 463,0

Toscana 468,5

Campania 532,9

Leggi anche

19/11/2018

Lotta al Gioco d’azzardo patologico – Dopo nuova legge in Piemonte calo di mezzo miliardo di euro

Sono trascorsi due anni dall’approvazione della legge regionale sul contrasto al gioco d’azzardo patologico. E i […]

leggi tutto...

19/11/2018

Denunciato dentista – Proponeva prezzi molto vantaggiosi ma era abusivo

Era già stato denunciato alcuni mesi fa per lo stesso motivo ma aveva ripreso ad esercitare […]

leggi tutto...

19/11/2018

Black Friday – Inizia l’“orgia” dei consumi. A Torino sconti in anticipo, ma non tutti sono d’accordo

Per godere degli sconti che sanciscono la grande abbuffata commerciale del Black Friday non è necessario […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy