Real Madrid Juventus mister Allegri prova la remuntada di Champions con il tridente

Torino

/

11/04/2018

CONDIVIDI

Si torna al 4-3-3 e Allegri fino all'ultimo penserà se giocare la carta Cuadrado al posto del croato in parabola discendente

Real Madrid Juventus per la remuntada Max punta sul tridente

Real Madrid Juventus senza Dybala squalificato tocca a Duglas Costa e Mandzukic “armare” Higuain

Fra poche ora toccherà alla Juventus provare a firmare la seconda storica remuntada di Champions. Alle 20.45 il fischio d’inizio al Santiago Bernabeu dove Buffon e compagni proveranno a ribaltare il pesante 3-0 subito otto giorni fa Allianz di Torino. Impresa ciclopica ma la squadra bianconera ha il dovere di crederci, altrimenti l’aereo che l’ha condotta a Madrid, non avrebbe dovuto prenderlo, a voler parafrasare la dichiarazione di Max Allegri. Allenatore della Juventus che dovendo fare a meno dello squalificato Paulo Dybala, ritorna all'”antico”, ovvero a un mese fa, schierando il 4-3-3.

Dubbio Madzukic – Cuadrado con il croato in vantaggio

L’unico dubbio-formazione del tecnico toscano è in attacco. In porta fiducia ancora a Buffon (all’ultima partita della carriera in Champions?) nonostante le incertezze della gara di andata e con alle spalle Wojciech Szczęsny che spinge (a furor di popolo) per una maglia da titolare; nel caso, non farebbe assolutamente rimpiangere il titolare. Linea difensiva europea con Chiellini e il rientrate (dalla squalifica) Benatia al centro ad occuparsi di Cristiano Ronaldo e Benzema. Agli esterni De Sciglio, sperando in una prestazione più accorta dal punto di vista tattico rispetto all’andata, e Alex Sandro che ritorna al suo vecchio mestiere (esterno destro) con l’augurio che almeno una volta, quest’anno, giochi come lui sa fare e che i tifosi bianconeri ricordano soltanto. A centrocampo, scontato il turno di stop inflitto dal giudice sportivo a Pjanic, si ricompone il muro che tanta copertura aveva dato in difesa: centro destra e sinistra con Matuidi e Kedhira e il bosniaco in cabina di regia. L’intento è quello di vedere il francese non solo correre ma fare anche qualità; il tedesco, al contrario, non solo qualità, ma anche quantità e Pjanic osare con qualche giocata in verticale in più, e non solo appoggi a difensori o a colleghi di reparto.

La grande occasione (europea) di Duglas Costa

Arrivato in estate alla Juventus per farsi rimpiangere dal Bayern (che lo ha ceduto) per Duglas Costa è arrivato il momento di mettere sul tappeto verde tutto il meglio del repertorio. E il gol fatto a Benenvento è un buon viatico: ma un conto è il Ciro Vigorito, un altro il Berbanabeu. Ma il brasiliano è in un ottimo stato di forma e potrebbe stupire più di quanto fatto finora. A differenza di Mario Mandzukic in parabola discendete. Un involuzione nelle prestazioni proprio nel momento topico della stagione. Al netto degli infortuni la programmazione atletica disegnata dai collaboratori di Allegri, per lui, sembra in asincrono rispetto alle aspettative. Resta una garanzia Gonzalo Higuain che avrà, però, tutti gli occhi addosso. Dopo il disastro con la sua Nazionale guarda caso proprio contro la Spagna (6-1), il 3-0 patito all’andata con la Juventus, è arrivato il momento di dimostrare a livello internazionale che anche nelle partite che contano sa essere determinante. Non servono rovesciate a 2.40 metri d’altezza come quella di Cr7, ma semplici gol. Anche banali. E in particolari alla Juve ne servono 3 per pareggiare la situazione e andare ai supplementari ed eventuali rigori. Oppure vincere con tre gol di scarto: 4-1 …

Le probabili formazioni di questa sera

Real Madrid (4-3-1-2): 1 Keylor Navas, 2 Carvajal, 5 Varane, 3 Vallejo, 12 Marcelo, 10 Modric, 14 Casemiro, 8 Kroos, 22 Isco, 9 Benzema, 7 Ronaldo.

Juventus (4-3-3) 1 Buffon, 2 De Sciglio, 4 Benatia, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro, 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi, 11 Douglas Costa, 9 Higuain, 17 Mandzukic.

Arbitro: Oliver (Inghilterra)

Leggi anche
Ferragosto di controlli

Torino

/

16/08/2018

Ferragosto di controlli tra droga e patenti false

Ferragosto di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Susa e della Stazione di Bardonecchia Servizio straordinario […]

leggi tutto...
Torino inquinata

Torino

/

16/08/2018

Viabilità sarà un autunno “caldo” tra blocchi e nuovi divieti in città

Viabilità sarà un autunno caldo per gli automobilisti torinesi Blocchi del traffico, tutte le novità Il […]

leggi tutto...

Torino

/

16/08/2018

Ponte Morandi le rassicurazioni sulle strutture torinesi

La Città Metropolitana, a guida cinque stelle, rassicura sui ponti in provincia di Torino Trecentomila euro […]

leggi tutto...