“Ridatemi la cagnolina!” – L’appello di una donna ai ladri “Che non sia usata per chiedere elemosina”

31/08/2018

CONDIVIDI

"Restituitemi il cane, prometto una ricompensa”.

Sono entrati nella sua casa di Moncalieri spaccando un vetro, mettendo a soqquadro l’abitazione e rubando il rubabile fra cui anche una cagnolina, Maya, a cui la proprietaria era molto affezionata.

L’animale è stato rapito dai malviventi, entrati nell’appartamento al primo piano di corso Roma.
Ed è disperata la padrona, che ha diffuso messaggi sui social network per riavere indietro la cagnolina, tappezzando di foto che ritraggono l’animale la città in provincia di Torino.

La sua scomparsa è stata segnalata ovunque. “Ma per ora, niente notizie, nonostante la denuncia ai carabinieri e il tam tam di messaggi”, dice con delusione la donna.

Ora la sua preoccupazione è che la piccola cagnetta possa essere venduta e poi usata per chiedere l’elemosina.

La padrona comunica il numero da contattare in caso di informazioni:348 0303334. E’ prevista inoltre una ricompensa destinata a chi riconsegnerà la cagnolina alla donna.

Il furto di cani, anche di piccola taglia, è un fenomeno tristemente in espansione in Italia, come spiegano le diverse associazioni in difesa degli animali: cani che vengono poi venduti per vari scopi criminali: traffici di cani da combattimento, richieste di riscatto e, cavie per laboratori dediti alla vivisezione.

Ma la padrona di Maya non perde la speranza e si appella ancora una volta ai ladri: “Restituitemi il cane, prometto una ricompensa”.

Leggi anche

24/08/2019

Con le gambe a penzoloni rubava dentro un’auto – Scoperto e arrestato dalla Polizia

I poliziotti del Commissariato “Centro”, in servizio di volante, lo hanno notato, nel primo pomeriggio di […]

leggi tutto...
Motociclista morto

24/08/2019

Ubriaco dà fuoco al Pronto Soccorso – Arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato dai carabinieri un 41 enne italiano che in preda alla follia ha dato […]

leggi tutto...

24/08/2019

Invasione di cinghiali in Piemonte- L’allarme di Coldiretti “Pericoli sulle strade e danni all’agricoltura”

Troppi, in continua crescita, e con molti danni all’agricoltura. Troppi incidenti sulle strade: Uncem sta con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy