Rissa tra nigeriani e albanese

Rissa tra nigeriani e albanesi: botte da orbi in corso Giulio

Barriera di Milano

/

04/01/2020

CONDIVIDI

Riportata la calma sono stati arrestati in quattro. Mandibola e bacino rotti per uno dei partecipanti

Rissa tra nigeriani e albanesi in corso Giulio Cesare: schiaffi, pugni e colpi di cacciavite.

Rissa tra nigeriani e albanesi

E’ intorno alle 14.15. all’altezza del civico 99 di corso Giulio Cesare, che scappa il caos in strada con un gruppo di nigeriani e albanesi a picchiarsi di santa ragione tra marciapiede e il corso, non curanti del traffico e delle auto (e bus) di passaggio in quel momento sull’importante arterie periferica cittadina. Cosa abbia scatenato la rabbia dei contendenti non è dato a sapersi, ma vigili urbani e carabinieri hanno faticato parecchio per riportare alla calma i facinorosi.

Una spinta e poi il caos

E’ il primo pomeriggio di venerdì 3 gennaio quando arriva una chiamata e gli agenti del VII Comando Aurora/Vanchiglia/Madonna del Pilone della Polizia Municipale Torino per una rissa in corso Giulio Cesare. Ad affrontarsi senza esclusione di colpi due ragazzi di nazionalità nigeriana, con precedenti di spaccio e uno anche di lesioni e rapina, e altrettanti cittadini albanesi, di cui uno con uguali precedenti di spaccio.

Non solo cazzotti

Durante la colluttazione è spuntati anche alcuni cacciaviti che hanno causato lesioni ad alcuni dei contendenti che sono finiti al Pronto Soccorso degli Ospedali San Giovanni Bosco e Gradenigo. Dopo le cure 4 dei 3 fermati, che sono stati bloccati anche grazie all’intervento di una pattuglia dei Carabinieri, sono stati accompagnati presso il Comando di via Bologna 74 ove gli Agenti, in contatto con il Magistrato di Turno, stanno valutando l’ipotesi dell’arresto per rissa aggravata, poi convalidata per tutti e quattro i partecipanti.

Il più grave

Il bilancio sanitario, per fortuna, non è grave visto. Solo uno dei quattro partecipanti alla rissa è rimasto ricoverato al San Giovanni Bosco perché a causa delle botte ricevute si è procurato la rottura del bacino e della mandibola. Come si diceva, ancora ignote le cause che hanno scatenato la rissa.

Leggi anche

18/01/2020

“Il Monviso è a rischio crollo” – Paura per il drammatico annuncio

Il sopralluogo effettuato dai geologi dell’Arpa ha portato al drammatico annuncio. Le preoccupazioni sono aumentate dopo […]

leggi tutto...

18/01/2020

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino – Arriva la vigilanza armata

Vigilantes armati, posizionati negli ospedali torinesi dal primo febbraio per scongiurare nuovi episodi di violenza. E’ […]

leggi tutto...

18/01/2020

Trapianto di organi – Torino è la città dei record

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy