“Rivuoi il tuo gatto? Dammi mille euro” – Donna arrestata per estorsione

08/10/2019

CONDIVIDI

La somma è stata estorta ad una ragazza di 22 anni

Si era appropriata di un gatto trovato per strada. Poi, vedendo i cartelli diffusi che ne segnalavano la scomparsa nel quartiere di Mirafiori, ha pensato di estorcere denaro alla ragazza proprietaria delll’animale: trecento euro per restituire il gatto, è la somma richiesta da una donna albanese di 54 anni, residente a Torino, finita in manette per estorsione domenica mattina, in corso Traiano.

L’intervento è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Grugliasco.

Una somma estorta ad una ragazza di origini rumene di 22 anni che aveva affisso le locandine nel quartiere Mirafiori e su Facebook: il manifesto ritraeva il suo gatto Tigruz, 4 anni. Sotto la foto il numero di telefono per contattarla.

La 54enne ha quindi contattato la giovane proprietaria dell’animale, chiedendole 1.000 euro per la restituzione. L’accordo fra le parti, dopo un fitto scambio di messaggi, è arrivato ad una somma di 300 euro.

Ma la giovane rumena si è presentata all’appuntamento con i carabinieri che hanno arrestato la donna, dopo che questa aveva preso il denaro.
Il gatto sta bene ed è stato restituito alla legittima proprietaria. Per l’albanese manette e arresti domiciliari.

Leggi anche

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...

19/10/2019

“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy