Ronaldo arriva a Villar Perosa – Paese blindato

29/07/2018

CONDIVIDI

Lo stadio Scirea di Villar Perosa già esaurito, previste misure di sicurezza speciali in paese

E’ previsto per domenica 12 Agosto l’arrivo di Cristiano Ronaldo a Villar Perosa, insieme ai compagni per la tradizionale amichevole di inizio stagione fra Juventus A e Juventus B.
Il momento tanto atteso dai tifosi bianconeri sta dunque arrivando, il countdown è iniziato per l’esordio del campione portoghese in maglia juventina.

Se il tradizionale match di Villar Perosa è da sempre considerato una festa dal mondo juventino, quest’anno la giornata assumerà i caratteri di un vero e proprio evento.
I 5.000 biglietti messi in vendita per l’esordio di Ronaldo sono stati letteralmente polverizzati dai tifosi. Allegri cerca di calmare le acque dicendo: “Dobbiamo abituarci all’idea di Ronaldo, per noi deve essere la normalità e non una causa di distrazione”. Ma l’entusiasmo dei tifosi è incontenibile e l’attesa è sempre maggiore per la passerella in campo del fuoriclasse.

Stadio Scirea di Villar Perosa esaurito e misure di sicurezza speciali in paese: previste restrizioni alla viabilità  a partire dalle 22 di venerdì, fra le vie Nazionale, Dante Alighieri, Sandro Pertini, Roma, Torino e Palermo, chiuse al traffico. Il giorno della partita si potrà inoltre parcheggiare solo fuori dal centro abitato. Sarà operativo un servizio di navette.
In mezzo a tanto entusiasmo c’è anche però chi protesta, la Curva Sud non sarà presente all’evento e porta avanti la propria battaglia contro il caro biglietti per la stagione 2018-19
“Il calcio deve tornare ad essere uno sport popolare. Non parteciperemo nemmeno alla prima trasferta a Verona” – hanno comunicato gli Ultras.

Leggi anche

14/11/2018

Geometra ucciso a colpi di arma da fuoco dal Novantenne – La raccolta fondi per la famiglia continua

Il tragico episodio è avvenuto la mattina di venerdì 9 novembre 2018, quando Marco Massano, geometra […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav, M5S all’attacco – “Pd e Forza Italia uniti, dicano come prenderanno i soldi dei piemontesi”

Dopo la proposta del consiglio regionale del Piemonte che, nel caso in cui il Governo volesse […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav – “Il Piemonte vuole gestire l’opera se il governo intende abbandonarla”

La Regione Piemonte ha chiesto di acquisire la partnership nella società per la costruzione della Tav, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy