Ronaldo, interviene la Polizia di Las Vegas “Presto sarà interrogato”

10/10/2018

CONDIVIDI

Intensa bufera mediatica intorno al giocatore della Juventus

E’ un ciclone quello che sta investendo Cristiano Ronaldo, ormai pilastro dell’attacco della Juventus e uno dei personaggi più famosi al mondo, icona mondiale del calcio.
E’ evidente che ogni fatto che lo riguardi abbia una rilevanza decisamente amplificata. Se poi questi fatti riguardano accuse di stupro e di molestie, in arrivo da un sempre maggior numero di ragazze, ecco che la bufera mediatica intorno al giocatore si fa sempre più intensa.

Il club bianconero difende il suo pupillo, che comunque non sembra risentire della pressione di questa situazione. Di nuovo di alto livello la partita di Cristiano Ronaldo contro l’Udinese, match in cui la Juventus ha letteralmente annichilito i friulani.

Intanto, dopo la ben nota accusa di stupro di Kathryn Mayorga, è stato contattato il portavoce della polizia di Las Vegas, che ha riaperto il caso su Ronaldo dopo la denuncia della donna.
Il quotidiano portogehse Correio de Mana ha sentito il portavoce della Polizia e ha riportato la sua dichiarazione.

Le prove non sono scomparse. Sono ancora le stesse che sono state raccolte nel 2009 e sono ancora in nostro possesso. Certo non posso entrare in ulteriori dettagli”.
Poi, ha aggiunto:

Ronaldo sarà interrogato? Sicuramente, non sappiamo ancora quando accadrà. Lui è ovviamente fuori dal paese, ma ad un certo punto dovremo ascoltarlo. Quando c’è un indagine per un crimine, come stiamo facendo in questo caso, ovviamente dobbiamo interrogare la persona che è accusata di aver commesso il crimine“.

Insomma il quadro è ancora da chiarire e la polizia di Las Vegas, che ha riparto l’indagine,  è intenzionata a convocare il giocatore portoghese.

Leggi anche

07/12/2018

Orge per curare le donne – In carcere l’anziano ‘santone’ di Torino

E’stato condannato dalla quarta sezione penale del tribunale di Torino a dieci anni e undici mesi […]

leggi tutto...

07/12/2018

Addio Gigi Radice, fra gli allenatori più importanti della storia del Torino

E’scomparso all’età di 83 anni dopo una lunga malattia Gigi Radice, uno degli allenatori più importanti […]

leggi tutto...

07/12/2018

M5S su corteo No Tav: “Domani scenderemo in piazza con 50.000 amici”

“La nostra partecipazione è un gesto di trasparenza e onestà verso la cittadinanza, con cui sottolineiamo […]

leggi tutto...