Salvini durissimo dopo la guerriglia a Torino per la chiusura del centro sociale “Galera per questi infami”

09/02/2019

CONDIVIDI

Un autobus di linea è stato assalito dai blak bloc

Alta tensione a Torino per la guerriglia urbana che si è scatenata vicino al cento storico dopo lo sgombero e la chiusura dell’Asilo, il centro sociale di via Alessandria.

Scene di violenza in mezzo a residenti e passanti: lancio di tegole, petardi e pietre all’indirizzo della Polizia.

Un autobus di linea è stato assalito dai blak bloc, vandalizzato e usato come spazio da cui lanciare sostanze lacrimogene. Dodici manifestanti sono stati arrestati.

Sul tardo pomeriggio di violenza nel capoluogo piemontese e la tensione che durerà ancora per tutta la notte è intervenuto duramente il vicepremier Salvini:

“Torino e i cittadini sono ostaggio di qualche centinaio di delinquenti dei centri sociali. Tutto il mio supporto ai torinesi e alle forze dell’ordine, per questi criminali (che sono stati finalmente sgomberati pochi giorni fa) la pacchia è finita” – ha commentato Salvini che poi ha aggiunto: “Galera per questi infami. Ridotti quasi a zero gli sbarchi adesso si chiudono i centri sociali frequentati dai criminali”.

Leggi anche

16/07/2019

Terrore in famiglia – Trova in casa un ladro, che lo colpisce ripetutamente in testa e fugge

Attimi di grande paura per una famiglia del Torinese. Un malvivente è entrato nell’appartamento di una […]

leggi tutto...

16/07/2019

Seminarono il panico a Torino con rapine a mano armata – Coppia di delinquenti accusati di altri colpi

I carabinieri della Stazione Torino La Falchera hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di […]

leggi tutto...

16/07/2019

8 Gallery ancora più grande – Restyling del ‘colosso’ da 7 milioni di visitatori l’anno

I lavori di restyling renderanno ancora più grande l’8 Gallery, un colosso del commercio a Torino […]

leggi tutto...