Salvini durissimo dopo la guerriglia a Torino per la chiusura del centro sociale “Galera per questi infami”

09/02/2019

CONDIVIDI

Un autobus di linea è stato assalito dai blak bloc

Alta tensione a Torino per la guerriglia urbana che si è scatenata vicino al cento storico dopo lo sgombero e la chiusura dell’Asilo, il centro sociale di via Alessandria.

Scene di violenza in mezzo a residenti e passanti: lancio di tegole, petardi e pietre all’indirizzo della Polizia.

Un autobus di linea è stato assalito dai blak bloc, vandalizzato e usato come spazio da cui lanciare sostanze lacrimogene. Dodici manifestanti sono stati arrestati.

Sul tardo pomeriggio di violenza nel capoluogo piemontese e la tensione che durerà ancora per tutta la notte è intervenuto duramente il vicepremier Salvini:

“Torino e i cittadini sono ostaggio di qualche centinaio di delinquenti dei centri sociali. Tutto il mio supporto ai torinesi e alle forze dell’ordine, per questi criminali (che sono stati finalmente sgomberati pochi giorni fa) la pacchia è finita” – ha commentato Salvini che poi ha aggiunto: “Galera per questi infami. Ridotti quasi a zero gli sbarchi adesso si chiudono i centri sociali frequentati dai criminali”.

Leggi anche

20/02/2019

A folle velocita era riuscito a scappare dalla Polizia. Rintracciato il rapinatore di Rolex che colpiva a Torino

La Polizia di Stato di Torino ha dato esecuzione all’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare della […]

leggi tutto...

20/02/2019

Truffe on-line su Subito.it e Kijiji.it –Numerose denunce e l’allarme lanciato dai carabinieri

Subito e Kijiji sono alcuni dei più frequentati siti di annunci online italiani. Offrono la possibilità […]

leggi tutto...

20/02/2019

‘Vecchia’ stazione di Porta Susa addio, ceduta per 6 milioni di euro- Al suo posto hotel e attività commerciali

E’ stata ceduta, per 6 milioni e 405 mila euro, l’ex stazione ferroviaria di Porta Susa, […]

leggi tutto...