Sanità – Accusa del M5S “Non spesi 40 milioni di fondi stanziati da Regione per sostegno anziani”

CONDIVIDI

“Mancano 40 milioni per l’assistenza agli anziani ricoverati in RSA. Le ASL non spendono i soldi stanziati dalla Regione (dgr 18/2015) e Saitta non controlla la spesa delle aziende dormendo sonni profondi”. E’ l’accusa lanciata da Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte e Vicepresidente Commissione regionale Sanità, che aggiunge nel dettaglio:

Si dovrebbero spendere 251 euro ad abitante over 64enne, invece siamo a 216. L’unica a rispettare i parametri regionali è l’ASL di Torino, le altre non li rispettano. Inaccettabili i dati di Asti, con 150 euro; Alessandria, Biella e ASL Torino3 (180 euro). Questo è quanto emerge da una nostra richiesta di accesso agli atti presso l’assessorato alla Sanità per conoscere come vengono spesi i 280 milioni destinati agli anziani non autosufficienti. Abbiamo scoperto che la spesa di tutte le Aziende sanitarie si aggira intorno ai 240 milioni. Se si utilizzassero i 40 mancanti si potrebbero assistere ulteriori 2.200 anziani abbattendo, almeno in parte, le liste d’attesa che arrivano a oltre 15 mila”.

Bono è pronto a portare il caso in Consiglio con un’interrogazione rivolta all’assessorato alla Sanità:

“Saitta – conclude il consigliere pentastellato – “dopo aver tagliato posti letto ospedalieri in mezzo Piemonte, aveva promesso di potenziare i servizi sul territorio, invece è avvenuto il contrario. Servizi ridotti in ospedale e pure sul territorio. Nel frattempo le Aziende sanitarie continuano ad essere fuori controllo. Porteremo il caso in Consiglio regionale attraverso un’interrogazione rivolta all’assessorato alla Sanità. Perché non vengono usati i fondi stanziati dalla Regione? Perché queste pesanti anomalie? Qualcuno deve delle risposte”.

Leggi anche

17/07/2019

Il pusher sale al volo sul taxi e tenta la fuga- Inseguito in centro a Torino

In taxi con 20 dosi di sostanza stupefacente: per questo motivo è stato arrestato un giovane […]

leggi tutto...

17/07/2019

Il M5S perde un altro pezzo – La consigliera Pollicino passa al Gruppo Misto

Dopo l’ultimatum lanciato ai suoi da Chiara Appendino in Sala Rossa, in seguito alla decisione di […]

leggi tutto...

17/07/2019

Un robot per combattere il cancro – Intervento ad alta tecnologia perfettamente riuscito a Torino

La nuova sfida dell’Istituto IRCCS di Candiolo (Torino), una struttura all’avanguardia, è puntare su una chirurgia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy