Sciopero Gtt – Il Comune sospende misure antismog e Ztl

16/01/2019

CONDIVIDI

Libera circolazione per tutte le auto e furgoni da euro0 in su

In programma per la giornata di oggi, mercoledì 16 gennaio, lo sciopero di 24 ore del settore trasporto pubblico locale, proclamato rispettivamente dalle Organizzazioni territoriali: Ugl Autoferrotranvieri e Usb- Lavoro Privato – settore trasporti su temi correlati al Piano Industriale e ad altre tematiche aziendali di GTT.

Servizio garantito in queste fasce orarie:

Servizio urbano e suburbano e metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.
Autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – Torino–aeroporto–Ceres): da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull’operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Il Comune informa che a causa dello sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale oggi saranno sospese le misure di contenimento delle emissioni inquinanti previste dal protocollo di Bacino padano e dall’ordinanza n.67 del Comune.

Libera circolazione quindi per tutte le auto e furgoni da euro0 in su per la sola giornata di oggi.
Da domani, 17 gennaio, torneranno le misure permanenti.

Sono inoltre sospese le limitazioni previste tra le 7,30 e le 10,30 nella ZTL Centrale.

Restano in vigore i divieti previsti nelle vie e corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella ZTL Area Romana e Valentino.

Leggi anche

20/02/2019

A folle velocita era riuscito a scappare dalla Polizia. Rintracciato il rapinatore di Rolex che colpiva a Torino

La Polizia di Stato di Torino ha dato esecuzione all’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare della […]

leggi tutto...

20/02/2019

Truffe on-line su Subito.it e Kijiji.it –Numerose denunce e l’allarme lanciato dai carabinieri

Subito e Kijiji sono alcuni dei più frequentati siti di annunci online italiani. Offrono la possibilità […]

leggi tutto...

20/02/2019

‘Vecchia’ stazione di Porta Susa addio, ceduta per 6 milioni di euro- Al suo posto hotel e attività commerciali

E’ stata ceduta, per 6 milioni e 405 mila euro, l’ex stazione ferroviaria di Porta Susa, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy