Sciretti (Lega)su via Germagnano “Militari non bastano contro criminalità. Serve anche Polizia”

CONDIVIDI

Sul caso sempre preoccupante del campo rom di via Germagnano, dove il presidio fisso h24 non è ormai più presente da diversi giorni e sono ripresi per la preoccupazione dei residenti anche i roghi che impestano l’aria e invadono il quartieri vicini, è intervenuto il capogruppo leghista in Circoscrizione 6 Alessandro Sciretti, che ha presentato una mozione in cui chiede il necessario intervento delle forze dell’ordine a fianco dei militari. Questi, da soli, non possono essere sufficienti per contrastare in modo efficace la criminalità.

“I militari da soli non bastano per il campo rom di via Germagnano – ha dichiarato il consigliere, che aggiunge – “Non potendo materialmente intervenire in caso di irregolarità, purtroppo non costituiscono più un deterrente contro la criminalità. Al presidio fisso dell’esercito è necessario, quindi, affiancare una pattuglia delle forze dell’ordine, che possa agire”: così ha spiegato Alessandro Sciretti, firmatario di una mozione che sarà presto portata in Consiglio di circoscrizione, riguardo all’utilizzo delle forze di polizia in Via Germagnano al fianco dei militari.

“Questa – conclude Sciretti – “deve essere senza dubbio una priorità per cercare di riportare un po’ di legalità intorno al campo di via Germagnano, in attesa che il ministro dell’interno ultimi il piano di sgombero degli accampamenti abusivi, già in fase di studio”.

Leggi anche

20/02/2019

Fa razzia di succhi di frutta, poi li nasconde nel passeggino- Arrestata a Torino nel centro commerciale

Ha provato a saltare la coda, dicendo di essere incinta, nel tentativo di uscire quanto prima […]

leggi tutto...

20/02/2019

A folle velocita era riuscito a scappare dalla Polizia. Rintracciato il rapinatore di Rolex che colpiva a Torino

La Polizia di Stato di Torino ha dato esecuzione all’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare della […]

leggi tutto...

20/02/2019

Truffe on-line su Subito.it e Kijiji.it –Numerose denunce e l’allarme lanciato dai carabinieri

Subito e Kijiji sono alcuni dei più frequentati siti di annunci online italiani. Offrono la possibilità […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy