Si ferma ancora la produzione alla Maserati di Grugliasco – Interessati i 2700 dipendenti

04/10/2018

CONDIVIDI

Alla Comau aperta una procedura di mobilità per 72 dipendenti

Si fermerà ancora una volta e per una settimana l’attività produttiva dello stabilimento della Maserati di Grugliasco, già fermo dal 27 settembre.

Il nuovo stop dell’attività produttiva si avrà dall’8 al 12 ottobre, un provvedimento che riguarderà tutti i 2700 dipendenti dello stabilimento. Previsti per loro i contratti di solidarietà, mentre i corsi di formazione saranno limitati a 400 lavoratori.

Procedura di mobilità, invece, per 72 lavoratori di Grugliasco aperta dalla Comau, l’azienda di componentistica di Fca. Procedura che interesserà, su base volontaria e con incentivo, quei lavoratori che entro i prossimi due anni raggiungeranno la pensione.

Fiom ha inoltre comunicato, ripresa dall’Ansa, che l’azienda del gruppo Magneti Marelli, l’ Automotive Ligthing di Venaria che opera nel settore della produzione di proiettori per automobili, utilizzerà la cassa integrazione dal 29 ottobre al 2 novembre.

Gli 850 lavoratori dello stabilimento di Venaria saranno occupati a novembre per 32 ore settimanali con 8 ore di cassa integrazione.

Leggi anche

21/03/2019

Dopo l’aggressione razzista più di mille persone in piazza a Torino “Restiamo umani”

Prese a calci e pugni sul 59 barrato diretto alle Vallette. Il gravissimo episodio a sfondo […]

leggi tutto...

21/03/2019

‘Beccati’ mentre sfilano il portafoglio sul bus ad un’anziana – 4 romeni processati per direttissima

Sono stati arrestati in flagranza di reato 4 romeni, sorpresi a sfilare il portafoglio dalla borsa […]

leggi tutto...

21/03/2019

Il caso – Locali Murazzi e Valentino abbandonati, ingenti perdite del Comune – Esposto alla Corte dei Conti per danno erariale

“Lasciare in stato di abbandono decine di immobili pubblici, rinunciare all’incasso dei canoni di locazione, permettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy