Svaligiavano case nella notte, scattando foto alle vittime mentre dormivano – Fermata banda di ladri seriali

16/04/2019

CONDIVIDI

Almeno 79 i colpi messi a segno, tra marzo e novembre 2018

E’ stata fermata quella che è stata ribattezzata la ‘banda delle foto’, per la particolare abitudine di scattare fotografie alle vittime che dormivano dopo aver svaligiato la casa.
Il gruppo di delinquenti entrava in abitazioni in Piemonte, colpendo prevalentemente a Torino, Asti e Cuneo. Prima della fuga, raccolto il bottino, scattavano ‘foto ricordo’ ai proprietari di casa che dormivano.
Al termine delle indagini, i carabinieri hanno notificato quattro ordinanze di di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre albanesi e un italiano e sottoposto a fermo altre due persone.
Queste le accuse ai componenti della banda: associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione e di autovetture e ricettazione.
Almeno 79 i colpi messi a segno, tra marzo e novembre 2018 fra Torino, Asti e Cuneo, utilizzando la tecnica “del succhiello”. Ossia, prima venivano forati i serramenti di una finestra con l’attrezzo da falegname. Quindi veniva fatta scattare la maniglia con una pinza.
Il capo della banda ha rivelato in un’intercettazione telefonica “Sono fissato con le foto Sono entrato dentro e ho fotografato la figlia”.

Leggi anche

22/04/2019

Borgo Aurora sotto assedio, un’emergenza senza precedenti – Alessi e Marrone (FdI)”Adesso basta e ora di intervenire!”

Nel  giorno di Pasqua due avvenimenti inaccettabili, entrambi a pochi passi nel centro del Quartiere Aurora. […]

leggi tutto...
Motociclista morto

23/04/2019

Colpisce con pugno una donna in strada, le sfascia il naso e la rapina – Romeno arrestato a Torino

Agenti del Reparto Minoranze Etniche della Polizia Municipale Torino sono intervenuti ieri in via Ternengo, all’incrocio […]

leggi tutto...

23/04/2019

Con un Opel Corsa rubata va a sbattere contro auto in sosta in centro a Torino

Agenti del I Comando Centro/Crocetta della Polizia Municipale Torino, inviati  in corso Marconi nei pressi del […]

leggi tutto...