Tenta di soffocare sua madre con un cuscino la vigilia di Natale – Arrestato per tentato omicidio

28/12/2019

CONDIVIDI

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri

Le aggressioni ai danni della donna andavano avanti da parecchio tempo. L’ira, amplificata da alcol e droga, di un uomo di 32 anni si riversava da tempo sulla madre, in particolare quando quest’ultima gli negava i soldi per acquistare un’altra dose.

Il 24 dicembre, il 32enne di Novara ha chiesto ancora soldi per comprare droga e, al rifiuto della madre, si è scagliato contro di lei tentando di soffocarla con un cuscino.

La donna è riuscita in qualche modo a districarsi dalla presa, ha finto di acconsentire alle richieste del figlio, quindi si è chiusa in bagno per chiamare il 112.

L’uomo è finito in manette, con l’accusa di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia, oltre che di resistenza a pubblico ufficiale.
L’inferno per la madre durava da tempo, fra calci, pugni, sberle, insulti. Un inferno a cui la donna ha deciso di porre fine. Ora l’uomo si trova ora in carcere.

Leggi anche

18/01/2020

“Il Monviso è a rischio crollo” – Paura per il drammatico annuncio

Il sopralluogo effettuato dai geologi dell’Arpa ha portato al drammatico annuncio. Le preoccupazioni sono aumentate dopo […]

leggi tutto...

18/01/2020

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino – Arriva la vigilanza armata

Vigilantes armati, posizionati negli ospedali torinesi dal primo febbraio per scongiurare nuovi episodi di violenza. E’ […]

leggi tutto...

18/01/2020

Trapianto di organi – Torino è la città dei record

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy