Tifosi Young Boys esagitati all’Allianz Stadium – Due arresti

04/10/2018

CONDIVIDI

Anche a fine gara tensioni fra tifosi e forze dell'ordine

Non è finita bene la serata per due tifosi svizzeri arrivati all’Allianz Stadium di Torino per la seconda partita del girone fra Juventus e Young Boys.

Non solo hanno visto la propria squadra perdere nettamente 3-0 con i bianconeri, ma per intemperanze sono anche finiti in manette.
Sono un diciannovenne svizzero che durante la partita ha divelto un seggiolino dal settore ospiti e l’ha lanciato.  E un ventunenne che è stato trovato in possesso di un fumogeno.
Arresto, daspo per entrambi e daspo anche per un 48enne elvetico che è stato trovato con un coltello nascosto nei pantaloni.

Scene concitate anche a fine della partita, con tensioni fra tifosi svizzeri e forze dell’ordine.

Un tifoso aveva acceso fumogeni durante il match, ma la sua identificazione è stata impedita dall’intervento di altre centinaia di supporter svizzeri, di cui 200 travisati.

Al termine delle complicate operazioni il tifoso è stato identificato e denunciato. Si tratta di un tifoso svizzero di 19 anni.

Leggi anche

15/11/2018

Torino, prima città ‘Drone-sorvegliata’ in Italia – Monitoraggio capillare per aumentare la sicurezza

La questione sicurezza è sempre di primaria importanza a Torino. In alcuni quartieri, presi d’assalto da […]

leggi tutto...

15/11/2018

Temperature in picchiata nel week-end. 10 gradi in meno nel basso Torinese e nel Cuneese

Le correnti fredde stanno per entrare in Piemonte: l’aria invernale ormai è alle porte e dopo […]

leggi tutto...

15/11/2018

Inchiodato il piromane degli autobus – “Non mi facevano salire senza biglietto”

Al termine dell’interrogatorio di stamattina condotto dai carabinieri di Venaria, il 50enne sospettato di aver appicato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy