Tifosi Young Boys esagitati all’Allianz Stadium – Due arresti

04/10/2018

CONDIVIDI

Anche a fine gara tensioni fra tifosi e forze dell'ordine

Non è finita bene la serata per due tifosi svizzeri arrivati all’Allianz Stadium di Torino per la seconda partita del girone fra Juventus e Young Boys.

Non solo hanno visto la propria squadra perdere nettamente 3-0 con i bianconeri, ma per intemperanze sono anche finiti in manette.
Sono un diciannovenne svizzero che durante la partita ha divelto un seggiolino dal settore ospiti e l’ha lanciato.  E un ventunenne che è stato trovato in possesso di un fumogeno.
Arresto, daspo per entrambi e daspo anche per un 48enne elvetico che è stato trovato con un coltello nascosto nei pantaloni.

Scene concitate anche a fine della partita, con tensioni fra tifosi svizzeri e forze dell’ordine.

Un tifoso aveva acceso fumogeni durante il match, ma la sua identificazione è stata impedita dall’intervento di altre centinaia di supporter svizzeri, di cui 200 travisati.

Al termine delle complicate operazioni il tifoso è stato identificato e denunciato. Si tratta di un tifoso svizzero di 19 anni.

Leggi anche

16/06/2019

Razzia dei ladri alla Onlus ‘Nida’, importante struttura di Falchera “Ci hanno rubato l’anima”

Il gravissimo episodio è stato segnalato dalla stessa Associazione Onlus, molto importante per il territorio della […]

leggi tutto...

16/06/2019

Gravissimo incidente sulla Provinciale – Muore camionista

Incidente mortale questa mattina, domenica 16 giugno. Un camion che percorreva la provinciale 240, nel tratto […]

leggi tutto...

16/06/2019

Una folla di migliaia di persone al Gay Pride di Torino – Sindaco in prima fila, anche il Pd in piazza

Una folla di migliaia si è radunata al ‘Torino Pride’, partito da piazza Statuto. In prima […]

leggi tutto...