Torino si candida per le Universiadi e i mondiali Special Olympics – “Ancora sul palcoscenico del mondo”

24/12/2019

CONDIVIDI

L'impegno del governo per un nuovo grande evento sportivo

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora si è impegnato per sostenere la candidatura di Torino come sede della XXXII edizione delle Universiadi invernale e dei Giochi mondiali invernali Special Olympics, in programma nel 2025.

La lettera, inviata dal ministro, è stata ricevuta oggi dalla sindaca, Chiara Appendino, e dal presidente della Regione, Alberto Cirio.

Grande l’entusiasmo che ha suscitato la notizia nella città della Mole. Così Chiara Appendino ha commentato la possibilità per Torino di salire ancora una volta sul palcoscenico del mondo:

“Torino ha ricevuto oggi ufficialmente il sostegno del Governo attraverso la lettera del ministro Spadafora. La città si prepara dunque ad affrontare una nuova sfida con l’obiettivo di ospitare nuovamente, tra poco più di cinque anni, i Giochi universitari della neve e del ghiaccio e, insieme ad essi per la prima volta, i Mondiali invernali Special Olympics. Si tratta di un obiettivo a cui la Città di Torino sta lavorando da mesi e di una sfida a cui possiamo guardare con consapevole ottimismo. Torino in questi anni sta dimostrando di saper mettere al centro della sua azione la promozione dello sport in tutte le sue forme. Dagli spazi sportivi dei quartieri fino ai grandi eventi come le ATP Finals di tennis, che si svolgeranno proprio qui, dal 2021 al 2025, portando Torino, ancora una volta, sul palcoscenico del mondo. Le Universiadi saranno una nuova opportunità di promozione dello sport che la nostra Città è in grado di cogliere e di valorizzare al massimo, facendo il paio con un altro evento internazionale, Special Olympics, al quale teniamo particolarmente e che porteremo a Torino. Insieme al Governo e alle altre Istituzioni, ci muoveremo sin da ora per valorizzare al massimo questi nuovi eventi che Torino attende. Come sempre, nello spirito di squadra che caratterizza il territorio”.

Leggi anche

18/01/2020

“Il Monviso è a rischio crollo” – Paura per il drammatico annuncio

Il sopralluogo effettuato dai geologi dell’Arpa ha portato al drammatico annuncio. Le preoccupazioni sono aumentate dopo […]

leggi tutto...

18/01/2020

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino – Arriva la vigilanza armata

Vigilantes armati, posizionati negli ospedali torinesi dal primo febbraio per scongiurare nuovi episodi di violenza. E’ […]

leggi tutto...

18/01/2020

Trapianto di organi – Torino è la città dei record

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy