Torna l’incubo piromane a Ciriè – Altre due auto bruciate, i carabinieri indagano

24/12/2018

CONDIVIDI

Torna l'incubo piromane in una città dove da almeno due anni gli incendi sono alquanto numerosi

E’ tornato a colpire il piromane di Cirié: ieri sera, intorno allle 22.30 in via Paolo Borsellino, un incendio ha distrutto una Toyota Yaris e una Citroen C3, parcheggiate l’una accanto all’altra. Le fiamme hanno invaso la strada, mentre lo scoppio degli pneumatici ha turbato la notte dei residenti.
Poco distante dal luogo dell’incendio sono state trovate dai carabinieri della compagnia di Venaria hanno sequestrato le bottigliette di plastica usate per dare fuoco alle auto, due bottiglie incendiarie con residui di benzina.

Torna dunque l’incubo piromane in una città dove da almeno due anni gli incendi sono alquanto numerosi: solo il mese scorso un uomo, subito fermato dai carabinieri, aveva dato fuoco a sette pullman Gtt. Il motivo? Non lo lasciavano salire senza biglietto.
Ora il ritorno del piromane delle auto: le indagini dei carabinieri continuano.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy