Trasformano la cantina in una serra di marijuana – Mentre innaffiano le piante interviene la finanza

23/03/2019

CONDIVIDI

Predisposto un sofisticato sistema di illuminazione e riscaldamento

Avevano trasformato un ampio seminterrato di un edificio situato nel quartiere Borgo Vittoria in una serra per la coltivazione della marijuana.

Bisognava passare da un piccolo varco in un muro, nascosto alla vista da un mobile. Ma i movimenti sospetti nel palazzo e l’odore di marijuana persistente hanno portato all’intervento della Guardia di Finanza.
Le Forze dell’ordine sono entrate nel seminterrato proprio mentre un torinese e un sardo, che avevano allestito la piantagione, stavano innaffiando i 300 arbusti di cannabis.
Per il mantenimento delle piante avevano inoltre predisposto un sofisticato sistema di illuminazione e riscaldamento allacciato abusivamente alla rete elettrica urbana. Non mancavano lampade ad alta pressione con 600 Watt di potenza. E poi plafoniere riflettenti, termosifoni elettrici, attrezzatura per l’irrigazione, ventilatori per il ricambio dell’aria e strumenti per la misurazione del ph.
I due sono stati arrestati.

Leggi anche

20/11/2019

“Stop occupazioni Rom”, centinaia di adesivi sulle case Atc occupate

“Stop occupazioni Rom”, sono centinaia gli adesivi comparsi nei pressi dei complessi di edilizia sociale ATC […]

leggi tutto...

20/11/2019

36 stranieri stipati in un furgone – Scoperti dalla Polizia di Torino, due arresti

Nella notte di martedì, gli agenti della Squadra Mobile di Torino e della Sottosezione della Polizia […]

leggi tutto...

20/11/2019

Festa di San Giovanni, si cambia – A Torino tornano i fuochi d’artificio

E’ un ritorno all’amata tradizione per Torino. La Festa di San Giovanni 2020 tornerà ai classici […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy