Trasporto persone con disabilità, la Tundo riprende il servizio “La situazione ci era sfuggita di mano”

04/01/2019

CONDIVIDI

"Ho sottovalutato le prime avvisaglie, per poi comprendere che è necessario e urgente intervenire a livello operativo" - sono le parole dell'ingegner Tundo

Durante il periodo festivo, il servizio trasporto disabili a chiamata ha funzionato regolarmente e la società Tundo si è preparata a riprendere con regolarità il servizio di trasporto scolastico per disabili dal 7 gennaio.

È questo ciò che è emerso nel corso dell’incontro tra le assessore Maria Lapietra e Federica Patti e il titolare della società Tundo. Incontro in cui sono stati presentati i responsabili operativi della Società a Torino, come da richiesta delle assessore per avere trasparenza sulla futura gestione; i nuovi responsabili stanno già lavorando con gli uffici per risolvere le criticità sui servizi.

“La situazione negli ultimi mesi mi è sfuggita di mano, ho sottovalutato le prime avvisaglie, salvo oggi comprendere che è necessario e urgente intervenire a livello operativo rinforzando il comparto tecnico-gestionale” ha detto l’ingegner Tundo.

Inoltre sta proseguendo anche il pagamento diretto, da parte dell’Amministrazione comunale, degli stipendi dei dipendenti, sulla base dei cedolini che Tundo ha spedito agli uffici. Entro gennaio saranno saldati gli stipendi fino a dicembre incluso.

In seguito la Città proseguirà mensilmente al pagamento degli stipendi dei lavoratori.

La Città metterà anche a disposizione del servizio un call center dedicato per migliorare la comunicazione e il controllo sul regolare svolgimento del servizio, così come ha comunicato l’assessora Patti nell’incontro avuto oggi pomeriggio con i genitori del Comitato CGTSD

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy