Ubriaco, picchiava e umiliava la moglie di continuo – Denunciato dalla madre della vittima

19/08/2018

CONDIVIDI

La donna non aveva il coraggio di denunciarlo. Decisivo l'intervento della madre della vittima

Era ormai piena notte quando una donna, in stato di grande agitazione, ha chiamato la Centrale Operativa di Torino, esausta di vedere soffrire la figlia a causa di atteggiamenti  violenti del genero, che si scagliava contro la moglie anche in presenza dei bambini.

L’uomo, un cittadino rumeno di 30 anni, rincasava di continuo a tarda notte, ubriaco, e senza ragione si scaraventava violentemente contro la moglie che veniva presa a schiaffi e umiliata da tempo.

Tutto era cominciato a partire dalla loro convivenza, in un appartamento a Torino.
La donna non aveva mai avuto il coraggio di denunciarlo, nella speranza di porre fine alle sue sofferenze.

E’ stato necessario l’intervento della madre della vittima, nonna dei bambini, che nell’ultima occasione si trovava in camera proprio con i piccoli nipoti. La signora ha udito nuovamente le urla della figlia ed è intervenuta frapponendosi tra i coniugi per evitare che la lite degenerasse.
Quindi ha chiamato la Polizia: l’uomo è stato arrestato dagli agenti delle volanti per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Leggi anche

22/04/2019

Pasqua tragica nel Torinese – Due morti nello scontro fra auto e moto

E’ di due morti il tragico bilancio dell’incidente avvenuto nel giorno dii Pasqua nel Torinese, in […]

leggi tutto...

22/04/2019

Urla ‘Allah Akbar’, poi si scaglia contro la Polizia a Torino – Africano aveva 2 provvedimenti di espulsione

Ha gridato ‘Allah Akbar’, poi si è scagliato contro due agenti con una spranga di ferro. […]

leggi tutto...

21/04/2019

Apoteosi Fognini – Vittoria storica (da infortunato) al torneo di Montecarlo: applausi all’atleta azzurro

Trionfo eroico e storico di Fabio Fognini. E’ la prima volta che un italiano vince un […]

leggi tutto...